Chi siamo  |  Link amici  |  Contatti  |  Forum  |  Cerca
Home > Archivio > Newsletter > Numero 79
Cosa Fare Per:

Rimedi Naturali:


Archivio
Newsletter
In questo numero: - Importanti avvertenze su Enbrel - Perchè farsi l'amante. - Rete di sorveglianza contro la pandemia: influenza - Appuntamenti
IMPORTANTI AVVERTENZE SU ENBREL

La ditta WYETH-AYERST Laboratories, ha recentemente informato gli operatori sanitari di recenti reports di eventi avversi in pazienti in trattamento con ETANERCEPT (ENBREL), un farmaco inibitore del tumor necrosis factor (TNF) per l'artrite reumatoide, in commercio in America dalla fine del 1998. rari casi di alterazioni del sistema nervoso centrale, compresi disturbi demielinizzanti con sclerosi multipla, mielite e nevrite ottica, sono stati riportati in pazienti con artrite reumatoide che hanno ricevuto una terapia con ENBREL. Inoltre, rari casi di pantcitopenia (diminuzione numerica di tutti gli elementi figurati nel sangue), inclusa anemia aplastica, alcuni dei quali con esito fatale, sono stati riportati in pazienti con artrite reumatoide che hanno ricevuto una terapia con Enbrel. Sebbene la maggioranza dei pazienti che hanno sviluppato pancitopenia con Enbrel avessero avuto recente o concomitante esposizione ad altri farmaci antireumatici che possono dare mielosoppressione (metotrexato, leflunomide, azatiopirina e ciclofosfamide), alcuni pazienti non hanno avuto esposizioni a tali farmaci. Come risultato di tali reports, sono state apportate le seguenti modifiche al foglietto illustrativo.

AVVERTENZE:
Eventi neurologici.
Sono stati descritti reports spontanei di eventi avversi relativi a rari casi di alterazioni demielinizzanti del sistema nervoso centrale. La relazione causale con Enbrel rimane incerta. Comunque, anche se non sono stati eseguiti studi clinici per valutare le terapia con Enbrel in pazienti con sclerosi multipla, altri antagonisti del TNF somministrati a pazienti con sclerosi multipla sono stati associati con peggioramento della malattia. I prescrittori dovrebbero considerare con attenzione l'uso di Enbrel in pazienti con disturbi demielinizzanti del sistema nervoso centrale preesistenti o di recente comparsa.

Eventi ematologici.
Rari casi di pancitopenia, inclusa anemia aplastica, alcuni dei quali con esito fatale, sono stati riportati in pazienti con artrite reumatoide trattati con con Enbrel. La relazione causale con Enbrel rimane incerta. Sebbene non siano stati identificati gruppi ad alto rischio, dovrebbe essere usata attenzione in pazienti trattati con Enbrel che hanno una precedente storia di anomalie ematologiche significative. Tutti i pazienti dovrebbero essere avvisati che in caso di comparsa di segni e sintomi che suggeriscano discrasie emetiche o infezioni (es.: febbre persistente, ecchimosi, sanguinamento, pallore) durane la terapia con Enbrel, occorre rivolgersi immediatamente al medico.
Se vengono confermate anomalie ematologiche significative, si deve considerare la sospensione della terapia con Enbrel.

FONTE: Food and Drug administration.

===============================

PERCHE' FARSI L'AMANTE
di LUIGI MASTRONARDI, Psicologo-Psicoterapeuta


A volte si vive un rapporto sentimentale chiuso ed opprimente. La ripetitività e la noia impediscono qualunque slancio creativo. Lentamente subentra una pericolosa mancanza di comunicazione, che spegne entusiasmi e fantasie. E questo quando non vi è anche violenza fisica e psicologica. Il parere dello psicologo naturalmente è quello di meditare bene ed a lungo sull'opportunità di continuare la relazione, e nel caso non sia possibile, per i motivi più disparati, giungere ad una decisione risolutiva. Ecco che allora può farsi strada e trovare legittimità , l'ipotesi di un rapporto parallelo ed alternativo.

Questa soluzione rimane pur sempre una situazione sulfurea e corrosiva, ma apre le porte alla fantasia, alle emozioni lancinanti, ad un rivivere " a palla" vecchi sentimenti e nuovi desideri, a sentirsi ringiovanire, a lanciarsi fuori dai legacci di un rapporto asfissiante e degenerativo.


Si è visto infatti che chi si trova a vivere questa nuova dimensione, tende a ripotenziare il suo sistema immunitario e di conseguenza a sconfiggere oltrechè ansie, apatie e depressioni, anche una pericolosa tendenza verso il malessere e la malattia.

Io personalmente da oltre 26 anni mi occupo di psicoterapia (dinamica breve) applicata anche a forme tumorali, ed ho notato che a volte, individuata bene la causa psicosomatica dell' affezione -sono un ostinato ed irriducibile assertore della genesi psicologica dello star male- se casualmente o volutamente il corso dell'analisi si incrocia con l'esplosione di un nuovo amore, e quindi con la riscoperta di tutto il corredo emozionale esposto prima, ecco che tutto questo gioca a favore del successo della psicoterapia (e quindi anche delle altre terapie in atto).

Rimane purtuttavia materia incandescente, che dovrebbe essere trattata con enorme cautela ed attenzione, e considerata al pari di un rimedio farmacologico con le sue controindicazioni, effetti collaterali e reazioni avverse.
Ma "farmacon" non vuol dire veleno in greco antico? E qualunque medicina, come detto, non fa più male che bene? E allora?

Allora tiriamo le somme:
  • L'adulterio può essere utile perché scatena un uragano di emozioni che fanno terremotare una stanca o disperata situazione di coppia.
  • Queste emozioni possono essere incanalate verso una maggiore e migliore comprensione del proprio status.
  • Possono portare uno scossone "creativo" che può rivelarsi produttivo anche nella vita lavorativa
  • Possono potenziare il proprio sistema immunitario e quindi costituire una nuova risorsa per la propria salute.
  • Possono risvegliare una sessualità sopita, con tutte le piacevoli ed interessanti conseguenze del caso.

Di contro osserviamo che potrebbero:
  • Scatenare sensi di colpa verso l'abituale partner
  • Generare altra ansia ed inquietudine
  • Portare, in caso di scoperta, ad un feroce inasprimento dei rapporti con il vecchio partner.
  • Ingarbugliare maggiormente la propria situazione di coppia.

Pertanto sulla base di quanto detto, consideriamo che chi si accosta a questo tipo di avventura (è il caso di dirlo), deve conoscere nei minimi particolari ogni possibile pericolo; ed il segreto consiste proprio nel rimanere sempre possibilmente lucidi e padroni del contesto.

In caso contrario, quando non ricorrano questi presupposti e delimitazioni, si consiglia vivamente di astenersi e di risolvere in altra maniera, più meditata e tranquilla ma parimenti determinata, i propri problemi.

Inoltre volendo soddisfare ulteriori curiosità, comunico di essere conduttore proprio di un Corso sulla materia.

"Perché farsi l'amante, e come" con i seguenti argomenti:
I fondamenti del rapporto e le tecniche di seduzione
La psicologia femminile
La psicologia maschile
La fantasia e la gioia creativa
Il mantenimento dell'equilibrio

Per altre informazioni :IAF-Tel.06-440.27.00


==============================

Continua l'iniziativa " TERAPIE NATURALI, DOVE? ". Stiamo cercando di costruire un database che sarà a disposizione degli abbonati che chiedono di conoscere se nella propria zona di residenza ci siano medici, centri od operatori sanitari orientati alla medicina naturale. Il nostro obiettivo è quello di creare un database dove inserire gli operatori suddivisi per provincia o regione e per specializzazione: omeopatia, chiropratica, pranoterapia, agopuntura, riflessologia, ecc. oppure per patologie trattate. Il vostro contributo quindi è determinante per poter fornire, a chi ne ha bisogno, la possibilità di una scelta il più possibile compatibile con le proprie esigenze. Chiediamo a chi è interessato ad essere inserito negli elenchi di farci sapere nome cognome, indirizzo, telefono e specializzazione. Chiediamo anche il contributo degli abbonati che possono proporre al proprio naturopata che forse non ci conosce ma che potrebbe essere interessato all'inserimento nel nostro database.
Giustamente è stato fatto notare che i medici non possono farsi pubblicità o descrivere la propria attività se non con la sola specializzazione.
Riteniamo che la forma scelta può non essere considerata pubblicità in quanto il database non sarà visibile liberamente su internet, sarà ad esclusivo uso dei lettori di Naturmedica, che potranno richiederci il nominativo di un operatore di zona, oppure se le richieste saranno in numero troppo elevato da gestire, ci potrà eventualmente essere un accesso protetto tramite password.
Grazie.
Potete inviare i dati cliccando il seguente link:

mailto:naturm@naturmedica.com

==============================

RETE DI SORVEGLIANZA CONTRO LA PANDEMIA: INFLUENZA

La rete Europea Eiss (European Influenza Surveillance),
messa a punto da diversi anni, effettua compiti di monitoraggio europeo dell’Influenza che ogni hanno colpisce in Europa almeno 90 milioni di persone.

Il gruppo di sorveglianza, creato su modello Statunitense, ha il compito di monitorare lo stato dell’infezione Influenzale su scala Europea, per ottimizzare gli sforzi per una piu rapida risoluzione delproblema.

In verità, senza voler fare facili allarmismi, le autorità sanitarie, sono in allarme da diverso tempo,in quanto non è chiaro, quali relazioni esistano tra la SARS e un probabile Virus dell’Influenza.

Il Virus Influenzale, presenta delle sotto classi chiamate A,B e C, la differenza dei vari sottogruppi dello stesso Virus, stà nella possibilità che dà al nostro sistema immunitario di difendersi. I Virus piu “buoni” sono quelli del sottogruppo C, mentre piu serie sono le circostanze con i sottogruppo B e A.

A dire dell’Eiss (European Influenza Surveillance), per la stagione Invernale prossima la variazione non ci sarà e verso Dicembre arriverà un Virus influenzale del sottogruppo mutante C. Non si esprimono invece, le forti preoccupazioni che gli esperti nutrono sul ripetersi del fenomeno SARS. Le immutate strategie Internazionali dei criteri di allevamento e produzione di animali da reddito, già precedentemente citate, rimangono una spada di Damocle sulla salute mondiale. Da anni,esperti Olisti, Nutrizionist e agronomi ripetono che se non si cambia massicciamente rotta, integrando al piu possibile sistemi Naturali, il rischio sarà sempre maggiore.
Difatti il sistema di sorveglianza è maggiormente orientato nella monitorizzazione di una eventualità che un probabile Virus, questa volta il Virus dell’Influenza di qualche animale, possa ”mutare” e trasformandosi,attecchire nell’orgamismo Umano causandone danni forse ancora piu drammatici della stessa SARS.

dott. Giuseppe Parisi

===============================
APPUNTAMENTI


* CONFERENZE – SEMINARI CON LA NATUROPATA MARISA LAPICO *

C/O LIBRERIA NATURISTA NEW-AGE - ASSOC.NE ARABA FENICE
VIA DEGLI ALBARI, 2 – BOLOGNA

CONFERENZE: INGRESSO GRATUITO

- MERCOLEDÌ 24 SETTEMBRE 2003 – ORE 20
“MEDICINA BIOENERGETICA”

- GIOVEDÌ 2 OTTOBRE 2003 – ORE 20
“MALATTIE PSICOSOMATICHE”

- MERCOLEDÌ 22 OTTOBRE 2003 – ORE 20
“MEDICINA NATURALE”

SEMINARI:
- DOMENICA 5 OTTOBRE 2003
“PSICOLOGIA SPIRITUALE”
10,30/13,30 – 14,30/16,30

- DOMENICA 12 OTTOBRE 2003
“IL CORPO PSICOSOMATICO”
10,30/13,30 – 14,30/17

- DOMENICA 26 OTTOBRE 2003
“IL CORPO BIOENERGETICO”
10,30/13,30 – 14,30/17

PER INFORMAZIONI: 051/231930-348/3600522


Articoli correlati
Artrite, artrosi e autoimmuni: ci sono buone notizie?
Il più importante antibiotico naturale
Numero 74
Numero 78
Numero 29
Numero 38
Numero 41
Numero 43
Numero 53
Numero 6
Numero 61
Numero 70
Numero 81-Parte Prima
Numero 81-Parte Seconda
Numero 89
Numero 96
Numero 99

 
LINK SPONSORIZZATI



Warning: mysql_connect() [function.mysql-connect]: Access denied for user 'naturvit_natur'@'localhost' (using password: YES) in /home/naturmed/public_html/include/funzioni.php on line 128

Warning: mysql_select_db() expects parameter 2 to be resource, boolean given in /home/naturmed/public_html/include/funzioni.php on line 129

Warning: mysql_query() expects parameter 2 to be resource, boolean given in /home/naturmed/public_html/include/funzioni.php on line 153
Peccato! query fallita:
  • errorno=0
  • error=
  • query=SELECT * FROM tbl_catalogo_prodotto WHERE online='Y'