Chi siamo  |  Link amici  |  Contatti  |  Forum  |  Cerca
Home > Archivio > Newsletter > Numero 72
Cosa Fare Per:

Rimedi Naturali:


Archivio
Newsletter
In questo numero: - AUGURI!! - Prendi più magnesio. - Tuteliamo la nostra salute. - Piccola materia medica per cani e gatti (parte seconda).
- NATURMEDICA AUGURA A TUTTI UN BUON NATALE E FELICISSIMO ANNO NUOVO CHE PORTI SOPRATTUTTO SALUTE, PACE E SERENITA'.

- UN AUGURIO ANCHE DA NUTRI-PLUS PER I PROPRI CLIENTI E AMICI.
================================================
PRENDI PIU' MAGNESIO.

Toronto. Alcuni medici canadesi hanno affermato che chi non ottiene abbastanza magnesio dalla propria dieta, dovrebbe considerare l'ipotesi di prendere integratori.

Il dr. Rhian Toyuz dell'Università di Montreal, nel " Journal of Hypertension" scrive che "recenti studi dimostrano che diete ricche di magnesio possono favorire la riduzione della pressione sanguigna, specialmente fra gli anziani. Il dr. Toyuz ha inoltre affermato che sarebbero utili maggiori ricerche sul ruolo del magnesio nelle malattie cardiache.

Il magnesio aiuta le cellule muscolari a rilassarsi, incluse quelle del cuore. Una carenza di magnesio é stata collegata a malattie cardiache, battito irregolare e palpitazioni. Alcuni studi hanno esaminato il suo ruolo nella prevenzione di queste malattie.

La dose giornaliera raccomandata di magnesio é 600 milligrammi. Ma sembra che dal 50 al 90% dei cittadini del Nord America non ne consumino a sufficienza.

"Uno dei motivi di questa carenza é dovuto alle conseguenze di una dieta ricca di amidi che consumano molto magnesio, come confermato da alcuni nutrizionisti. Inoltre, quando siamo sottoposti a situazioni di forte stress il nostro bisogno di magnesio aumenta considerevolmente.

Le fonti alimentari di magnesio comprendono broccoli, spinaci, farina d'avena, noci e dal mare: tonno (anche in scatola), gamberetti e passere.
Molti medici stanno prescrivendo integrazioni con magnesio per un ampio numero di problemi di salute: dai crampi muscolari all'ipertensione. La dr.ssa Linda Rapson aggiunge magnesio alla dieta dei suoi pazienti con dolori diffusi. "Praticamente tutti hanno un miglioramento quando gli somministriamo magnesio" ha detto la dr. Rapson che conduce una clinica del dolore a Toronto. "Il magnesio aiuta anche le persone con fibromialgia, crampi muscolari, emicrania e costipazione." Uno dei pazienti ha testimoniato che i crampi alle gambe sono scomparsi dopo aver iniziato a prendere magnesio. Dopo aver sopportato notti insonni per cinque anni, questo paziente ha raccontato che i sintomi sono scomparsi dopo che gli sono stati prescritti 600 mg di magnesio al giorno. "Due settimane dopo aver iniziato l'integrazione, i crampi sono spariti. Ciò ha cambiato la mia vita."
CBC News online.

Abbiamo già parlato di magnesio nella newsletter numero 17.
==================================================

TUTELIAMO LA NOSTRA SALUTE.

Abbiamo appreso dai telegiornali e da altri media la notizia del "guaritore filippino" che curava con interventi chirurgici "spirituali": per fortuna è stato arrestato in tempo dai carabinieri prima che si desse alla fuga.

La sua storia ha fatto riflettere tanta gente compresi noi Medici; spesso vi sono vicende che coinvolgono le persone malate e disperate, purtroppo esistono individui senza scrupoli che approfittano delle malattie altrui, dicono di avere poteri soprannaturali, oppure di usare apparecchiature che fanno miracoli.

In questi ultimi anni si è parlato tanto di Terapie Alternative. Riguardo la medicina naturale, come Medico esperto in Terapie non convenzionali, ritengo nonsia corretto usare il termine "alternativo" in quanto ritengo sia normale chiamare il tutto: terapie Biointegrate alla Medicina Convenzionale .
Negli ultimi tempi, sulla spinta degli oltre 10 milioni di persone che si curano anche con terapie non convenzionali e degli oltre 7 milioni che si curano solamente con queste Terapie, gli Ordini dei Medici di tutta Italia hanno istituito un Albo dei Medici esperti in terapie non convenzionali. Vi si trovano diverse discipline inquadrate tutte insieme in quella che si chiama Medicina Olistica e Biointegrata, vi si trova l'Omeopatia, l'Agopuntura, la Fitoterapia , la Medicina Ayurvedica,la Chiropratica e altre discipline.

Nel dubbio consiglio sempre al paziente di rivolgersi all'Ordine competente per valutare l'esistenza attiva dell'Albo degli esperti in terapie non convenzionali e per riconoscere il proprio Medico all'interno dell'Albo. Inoltre vi sono diverse associazioni, come ad esempio l'Associazione Internazionale di Clinica e Terapia Olistica, l'Associazione Italiana Omeopati e la FOMECO. Queste ultime due ritrovabili anche su Internet, riuniscono e comprovano l'esperienza del Medico praticante la Terapia non convenzionale.

Bisogna invece diffidare da alcuni tipi di "cure", che non sono delle medicine e spesso possono rivelarsi solo truffe.
La maggior parte dei Medici che si occupano di Terapie Non convenzionali sono professionalmente corretti e restano comunque sempre dei medici che esercitano con competenza e con conoscenze cliniche globali.

Altra risultanza ha la figura del Naturopata. Chi è ? E' una figura ampiamente conosciuta in Europa, ma underground in Italia; è quasi sempre una soggetto non medico, per cui se non è più che esperto e preparato…
Per fortuna esistono delle buone e serie scuole in Scienze Naturopatiche e presto ci auguriamo, almeno nella prossima primavera, che il Parlamento Italiano si pronunzi in merito alla tipologia di formazione richiesta al Naturopata.
In ogni caso un Naturopata formatosi presso una scuola riconosciuta e accreditata è un elemento che può predisporre una buona visita clinica soprattutto sul piano della medicina preventiva.
Quando Vi recate da un Naturopata richiedete sempre il suo curriculum formativo. Presto verranno istituiti degli Albi presso gli Ordini dei Medici, tutto ciò a tutela della salute pubblica, quindi è buona norma conoscere la tipologia di formazione del proprio Naturopata, non certo per metterlo in cattiva luce, ma per tutelarci nei confronti della propria salute e tutelare lo stesso Naturopata nei confronti della legge.


Ritengo di poter dire che un Naturopata che abbia seguito un serio curriculum di studi presso scuole di formazione valide è sicuramente un elemento che può valutare lo stato di salute momentanea di un Paziente e indirizzarlo verso strategie di Nutrizione e di stile di vita da adottare atte a mantenere l'equilibrio e conservare un buono stato di Salute. L'importante è che questa figura possa essere strategica nell' architettura Sanitaria ed abbia una idonea formazione scientifica, avendo attraversato gli studi difficili ed onerosi a cui sono sottoposti i Naturopati.
Presto verranno costituiti Master di specializzazione per Naturopati che garantiranno sia il Naturopata sia il Paziente che da essi si reca.
Invitiamo tutti a diffidare da ogni altra figura.

Dr.Giuseppe Parisi
Associazione Internazionale di Clinica e Terapia Olistica
Università di Urbino
giuseppe.parisi.fomeco@virgilio.it
328/8830909
Presidente FOMECO

=========================================
Ripetiamo per i nuovi abbonati e per quelli vecchi che non hanno ancora aderito, l'invito a firmare la petizione online della Leva di Archimede contro la direttiva UE per la libertà di scelta in materia di diritto alla salute. Si raccomanda di non firmare due volte.

Per "firmare"on line: http://www.laleva.cc/petizione/italiano/petizioneit.html

Inoltre, per chi ritiene che valga la pena fare un piccolo sforzo personale in più, l'invito a scaricare i moduli cartacei (solo 33KB, pochi secondi di collegamento), stampare e portare alcune copie nella/e erboristeria/e di fiducia e chiedere loro di esporre i moduli assieme al testo della petizione al fine di contribuire alla raccolta delle firme di chi non può farlo online. Dovrebbero capire che è un'iniziativa che tutela il diritto alla salute di tutti ma anche il futuro della loro attività.
Piccoli sforzi individuali, se messi assieme, possono favorire grandi cambiamenti. Mai arrendersi!

Per scaricare i moduli: http://www.laleva.cc/raccoglifirme.rtf

=============================================
**************************************
=============================================
Continua l'iniziativa " TERAPIE NATURALI, DOVE? ". Stiamo cercando di costruire un database che sarà a disposizione degli abbonati che chiedono di conoscere se nella propria zona di residenza ci siano medici, centri od operatori sanitari orientati alla medicina naturale. Il nostro obiettivo è quello di creare un database dove inserire gli operatori suddivisi per provincia o regione e per specializzazione: omeopatia, chiropratica, pranoterapia, agopuntura, riflessologia, ecc. oppure per patologie trattate. Il vostro contributo quindi è determinante per poter fornire, a chi ne ha bisogno, la possibilità di una scelta il più possibile compatibile con le proprie esigenze. Chiediamo a chi è interessato ad essere inserito negli elenchi di farci sapere nome cognome, indirizzo, telefono e specializzazione. Chiediamo anche il contributo degli abbonati che possono proporre al proprio naturopata che forse non ci conosce ma che potrebbe essere interessato all'inserimento nel nostro database.
Giustamente è stato fatto notare che i medici non possono farsi pubblicità o descrivere la propria attività se non con la sola specializzazione.
Riteniamo che la forma scelta può non essere considerata pubblicità in quanto il database non sarà visibile liberamente su internet, sarà ad esclusivo uso dei lettori di Naturmedica, che potranno richiederci il nominativo di un operatore di zona, oppure se le richieste saranno in numero troppo elevato da gestire, ci potrà eventualmente essere un accesso protetto tramite password.
Grazie.
Potete inviare i dati cliccando il seguente link:

mailto:naturm@naturmedica.com

==============================================

Come promesso anzitempo regaliamo una introvabile Materia Medica specifica
per cani e gatti, con la gentile collaborazione di un caro Maestro di vita e
di arte Medica oltre che un carissimo personale amico Prof. Dr. Mario Aluigi.
Vi consigliamo di custodirLa gelosemente perché é praticamente
introvabile ed é un atto d'amore per i tanti che Amano questi meravigliosi
amici che occupano le nostre giornate.
Chi non avesse avuto la prima parte potrà richiederla a Naturmedica o potrà
scrivere a hr.farmacetuici@virgilio.it.
Dr Giuseppe Parisi
Prof. Dr. Mario Aluigi
Tel. 0541/750146

PICCOLA MATERIA MEDICA PER CANI E GATTI


BELLADONNA
Molto indicato nei colpi di calore e nei colpi di sole (piu' rari ). Il
colpo di calore puo' sopravvenire soprattutto nei cani tenuti nell'auto
esposta al sole e senza circolazione di aria nell'abitacolo. Il soggetto puo
' essere ritrovato in stato stuporoso con calore elevato del corpo, le
pupille dilatate e l'occhio iniettato di sangue, respiro affannoso,
irregolarita' del polso, sudorazione del tartufo e dei polpastrelli delle
dita, forte bisogno di acqua, movimenti convulsivi 30 ch - 2 granuli ogni 10
minuti. Se invece, nei sintomi descritti non e' presente la dilatazione
della pupilla ma e' presente la restrizione di essa (miosi), la
respirazione e' stertorosa e pesante, il polso debolissimo utilizzare opium
alla stessa diluizione e frequenza. Il rimedio e' efficacissimo nelle
orchite spontanee che insorgono anche senza che vi sia stato un trauma che
le giustifichi. Dil. 5^ ch - 2 granuli ogni 2-3 ore.

BORAX
Ottimo rimedio per gli spaventi degli animali in conseguenza di rumori
forti, imporovvisi, quali tuoni, colpi di armi da fuoco, fuochi artificiali.
I cani tendono a nascondersi, in preda a tremori ed abbaiano o guaiscono e
scappano per ogni dove. Per quei soggetti che hanno manifestato questi
atteggiamenti, dal momento che non e' sempre possibile prevedere un
temporale, sara' proficuo somministrare in via preventiva una dose 30^ ch
ogni 15 giorni che potra' essere impiegata anche in previsione di festivita'
durante le quali si svolgeranno fuochi d'artificio. In tale evenienza si
usera' la stessa potenza ogni 5-6 giorni iniziando 15 giorni prima. Borax
potra' essere impiegato qualora la mucosa orale fosse sede di afte o
vescicole che impediscono la normale assunzione del cibo.

BRYONIA
Utilissima nelle forme reumatiche acute caratterizzate da febbre e tendenza
all'immobilita', perche' ogni piccolo movimento causa forte dolore come
anche il toccamento. Il soggetto puo' essere attratto dai luoghi ombrosi e
freschi e si corica nell'erba umida. La sete e' notevole a causa della
secchezza delle mucose. Puo' essere colpita anche una sola articolazione che
si presenta gonfia e sensibilissima al toccamento brusco ma l'animale
mostrera' di trarre giovamento da una pressione forte e sostenuta sulla
parte dolente. Questa patologia e' piu' frequente nei soggetti giovani.
30^ ch - due granuli ogni 5-6 ore.
Un' altro impiego di Bryonia: se le mammelle si presentano molto
congestionate dopo il parto e la puerpera e' notevolmente infastidita dai
cuccioli che insistono nella suzione a causa della scarsa uscita del latte
per l'edema congestizio, la somministrazione di 2 granuli 4^ ch ogni 3-4 ore
riportera' lo stato della mammella..

CACTUS
Anche se molto raramente anche nel cane puo' sopravvenire una sindrome da
Angina Pectoris. Il soggetto manifesta guaiti a causa del dolore causato
dalla costrizione coronaria e tendera' ad allungare l'arto anteriore
sinistro portandolo all'altezza dell'orecchio. Puo' esserci contrazione
della parte sinistra delle labbra stirate in direzione craniale e tendenza a
cadere sulla parte destra del corpo. Sono piu' colpiti i cani vecchi. Una
dose alla 30^ ch ogni 6-7-8 ore a seconda del risultato fino alla scomparsa
dei sintomi anginosi. La successiva terapia a prevenzione di eventuali
ritorni della patologia si dovra' imperniare sulla vitamina E e su BOVISTA
4^ ch -2 granuli ogni 12 ore per 15-20 giorni onde ridonare elasticita' ai
vasi sanguigni ed impedire aggregazioni piastriniche. Oltre cio' ricordare

AURUM METALLICUM
quale rimedio in grado di ripristinare l'equilibrio
vascolare conseguente alla distruzione dell'Elastina dovuta all'azione della
tossina luetica. La dose di Aurum sara' di 2 granuli ogni 24 ore per 1-2
settimane. Controlli elettrocardiografici ed ecografici, se possibile.

CANTHARIS
Indicatissima nelle ustioni di 2? grado unitamente alla medicazione locale
con CALENDULA T.M. diluita 1:5. Utile, in tali casi l'Oio di Elicriso, ma
sara' facilmente asportato dal leccamento se la zona e' raggiungibile dalla
lingua dell'ustionato. Tuttavia ricordare che il leccamento e' gia' una
medicina dagli ottimi risultati per l'alto contenuto di Lisozima che la
saliva contiene.Sua frequente indicazione e' rappresentata dalla cistite e
dalla uretrite batterica. Se,invece, l'irritazione cisto-uretrale e'
conseguente alla presenza di concrezioni litiasiche potra' essere ugualmente
utile per sollevare il paziente dal grande fastidio e dal tenesmo. In ogni
caso, specie nei soggetti maschi, a causa dell'Ossus Penis, il passaggio del
calcolo sara' molto spesso impossibile e l'intervento chirurgico di
rimozione sara' d'obbligo. Se il tenesmo vescicole non diminuira' con
Cantharis si fara' ricorso s MERCURIUS CORROSIVUS. Nei gatti castrati, molto
spesso, si verificano casi di stranguria con ematuria notevole. Sempre che
non si imponga l'intervento chirurgico in tal caso e' utile fare ricorso a
TEREBINTHINA. Per tentare di fare disciogliere i calcoli presenti nei
bacinetti renali ricordare EQUISETUM H. 5^ ch - 2 granuli ogni 12 ore per
mesi. Le potenze di CANTHARIS MERCURIUS CORR. E di TEREBINTHINA: 5^ CH - 2
granuli ogni 10-15 minuti.

Dott. Mario Aluigi



info@giuseppeparisi.com
giuseppe.parisi.fomeco@virgilio.it
www.giuseppeparisi.com
www.fomeco.org


Articoli correlati
Numero 75

 
LINK SPONSORIZZATI



Warning: mysql_connect() [function.mysql-connect]: Access denied for user 'naturvit_natur'@'localhost' (using password: YES) in /home/naturmed/public_html/include/funzioni.php on line 128

Warning: mysql_select_db() expects parameter 2 to be resource, boolean given in /home/naturmed/public_html/include/funzioni.php on line 129

Warning: mysql_query() expects parameter 2 to be resource, boolean given in /home/naturmed/public_html/include/funzioni.php on line 153
Peccato! query fallita:
  • errorno=0
  • error=
  • query=SELECT * FROM tbl_catalogo_prodotto WHERE online='Y'