Chi siamo  |  Link amici  |  Contatti  |  Forum  |  Cerca
Home > Archivio > Newsletter > Numero 68-parte prima
Cosa Fare Per:

Rimedi Naturali:


Archivio
Newsletter
In questo numero: - Libertà di scelta (vedi Naturmedica 68/2). - Il sesso, l'umanità e la medicina olistica. - La parte più nascosta del nostro io e la grafologia (seconda parte).
IL SESSO,L'UMANITA' E LA MEDICINA OLISTICA

In piena estate, avvolti dal caldo che riaccende i Nostri desideri più trasgressivi , tanti sono convinti che in questa stagione l’organismo ha in circolo più ormoni sessuali, motivo per il quale si sente maggior desiderio; niente di più falso.
Nella donna, così come nell’uomo, il desiderio sessuale può essere regolato dalle fasi stagionali,soprattutto per il sesso femminile che è maggiormente influenzabile in rapporto alle diverse fasi climatiche. In Medicina Tradizionale Cinese ad esempio si dice che la donna è ciclica e risente molto anche delle fasi lunari, ma anche l’uomo ha i suoi momenti di euforia e di calo fisico.
L’estate è un momento in cui le abitudini invernali vengono accantonate, si vive più all’aria aperta e avviene un contatto relazionale maggiore tra la gente, anche l’abbigliamento può essere motivo di stimolo dei desideri amorosi che trovano maggior attenzione soprattutto in questa stagione.
Molti si chiedono cosa sia questo desiderio che a seconda delle persone è più o meno sentito, più o meno percepito più o meno inserito ed inglobato negli affetti o ridimensionato a puro desiderio della carne…

Il Sesso ha una storia paradossale. All’inizio dell’ Umanità i nostri antenati NON avevano una certezza di questo senso che “tutto si muoveva secondo Natura”, il loro cervello non era ancora nella dimensione di interpretare i segnali che avevano, come avviene ancora oggi negli animali, un significato di conservazione della specie; difatti gli esseri umani di centinaia di migliaia di anni fa avevano un sistema-cervello ancora poco evoluto e, quello che oggi chiamiamo sesso, allora era solo un istinto di sopravvivenza, che la Natura aveva donato loro per la conservazione della specie Umana. Non si conosce bene se questo istinto fosse maggiormente presente nel sesso maschile piuttosto che in quello femminile, ma oggi proprio a questo proposito, studi Olistici sono convenuti che la struttura limbica-emozionale della donna è superiore, così come è superiore la capacità di trasmissione degli impulsi nervosi e di trasmissione tra i due emisferi cerebrali; oggi si può ben dire senza troppa difficoltà che il cervello del sesso femminile è avanzato rispetto a quello del maschio che per certi versi è più arcaico e più istintivo. Nessuno sa con certezza cosa avvenisse in quel periodo della storia Umana, ma è molto probabile che la verità si avvicini molto a quella di molte vignette in cui ci si vede l’uomo preistorico con una mazza che si trascina una donna tirandola per i capelli dopo averla catturata.

Con il passare del Tempo e dei millenni, l’uomo e la donna hanno avuto un rapporto con l’attività sessuale molto diverso a seconda dei periodi storici, delle influenze sociali, ambientali, politiche,religiose.
Ad esempio uno dei periodi in cui pare che già si fosse sviluppato un rapporto maturo con l’attività sessuale da parte dei due sessi fu il periodo della Roma degli Imperatori, ma anche in Egitto molto tempo prima pare che la donna sapesse già apprezzare il suo corpo e vivere le sue emozioni.
Molto di più invece in Oriente la cultura del corpo, ad esempio in Thailandia ed nella Cina degli imperatori, la cultura del Sesso era già abbastanza avanzata. L’attività sessuale era già un'arte, che veniva insegnata a donne bellissime scelte per l’amore dell’imperatore. Pensate che in quella cultura, per calmare gli strilli e i capricci dei neonati, le nurse applicavano chiaramente solo per “effetto terapeutico" un…Fellatio: con risultati strepitosi, il bambino si calmava per l’intera giornata! Forse a noi occidentali tutto questo può sembrare molto strano, ma se facciamo uno sforzo per capire le altre culture e gli altri modi di vivere, un modo di espressione del sesso certamente diverso, dove il rapporto amoroso non è ancora oggi voluttà, ma necessità di integrare lo spirito nella carne.

Pare, almeno in occidente, che una forte presa del Cristianesimo e le regole volta per volta imposte lungo tutto il Medioevo, abbia per certi versi oscurato e rallentato a volte sommerso, la giovinezza istintiva e naturale già esistente nella specie Umana e soprattutto nella Donna. Una società impostata sulla forza fisica aveva relegato la donna ad essere secondario. Quale tragico errore . Per secoli la donna ha avuto un rapporto distaccato con il sesso, il godimento della donna era sentito come qualcosa da rifuggire e molto vergognoso. Solo a tratti nel corso della storia dell’Umanità, soprattutto in occidente, la Donna è stata libera della sua vita sessuale. Oggi i tempi sono diversi, c’è un rapporto di influenza religiosa che è vissuta in maniera più matura, le donne hanno superato questa fase di latenza e conoscono molto bene il loro corpo e sanno apprezzare bene e riconoscere le virtù e i piaceri del Sesso.
Questo ancora oggi sta comportando un' inversione dei ruoli antichi e delle circostanze del passato; l’uomo si è accorto che fisicamente nel Sesso egli può essere svantaggiato rispetto alla sua partner femminile. Difatti, forse è stata questa la causa di tanti maltrattamenti del passato,uno scherzo della Natura o una mancanza di crescita Umana?
L’Uomo si costruisce la sua gabbia nei limiti nell’attività sessuale, cosa che invece la donna non fa di certo; sono tanti gli uomini che ne soffrono fino al punto di avvertire frustrazione. Talvolta il problema può essere così evidente da creare dei blocchi psicologici. Pare molto strano, ma non esiste l’Uomo da 5 incontri amorosi al giorno e godimenti per ore, anche se molti esperti di yoga ad esempio dicono che non è così, tutte cose che una Donna invece può fare.
Non è facile trattare un Uomo in fase disreattiva con problemi derivanti dal rapporto sessuale. I problemi spesso quasi nell’80 per cento dei casi psicologici, hanno bisogno di Terapie che si chiamano binarie di potenza .
Questi uomini quando si ritrovano una donna che ama il sesso e tutto il suo mondo e che oltretutto non lo nasconde anzi lo manifesta, può accadere che nell’attività ideativa del maschio si accenda un sentimento di inferiorità che nei tempi antichi era motivo dell’esistenza delle cinture di castità .

La Medicina Alternativa può intervenire?

Non è un caso che molti si rivolgono all’esperto di Medicina Olistica , soprattutto d’estate. Quando il problema non è la concausa di una patologia in atto e soprattutto cronica, come malattie da Diabete,Insufficienze endocrine, ma l’evidenziazione della spregiudicatezza Vitale Femminile e un senso di disadattamento dell’Uomo nei rapporti con l’altro sesso più o meno manifesto. Il trattamento può e deve essere indirizzato nel riequilibrio energetico maschile e nella ricerca e lo scioglimento dei blocchi psicologici.
Tuttavia la Donna e la compagna ha un ruolo fondamentale nel guarire il suo Uomo; diciamo che l’effetto del supporto femminile alla terapia è di almeno il 50 per cento.
La donna ha la responsabilità di buona riuscita o di fallimento delle terapie Olistiche.
Molti casi si sono risolti perché il problema era il “doppio gioco” femminile: intenta a creare frustazione maschile. Altri casi si sono risolti invece solo chiarendo l’aspetto affettivo.
Non ci si può dimenticare che al contrario dell’Uomo la Donna generalmente raggiunge un totale stato di godimento e benessere fisico se nel sesso c’è anche coinvolgimento affettivo piuttosto che semplici pratiche istintive sessuali.
Ma anche questo dipende molto da tante variabili, socio-culturali ed ambientali e soprattutto costituzionali e temperamentali.
L’Uomo per certi versi è ancora primitivo nei suoi pensieri; si limita alle idee di dover durare tante ore, della lunghezza del Pene, ma dimentica a volte delle cose più importanti: dimentica ad esempio che la Donna ama, più di ogni altra cosa nel Sesso, i preliminari che rimangono parte importante e punto centrale delle sue attività emozionali e recettoriali, dimenticando anche di corteggiarla e facendo l'errore di dare tutto per scontato.
Forse è arrivato il tempo per gli uomini di ammettere le proprie debolezze e i propri errori. Sicuramente questa è l’arma migliore per crescere, raggiungere e plasmarsi nella personalità sessuale femminile; sicuramente è un veicolo di maturazione, crescita e presa di coscienza di una realtà che non può essere modificata perché propria della Natura.

Cosa può fare la Medicina Alternativa?

Tante sono le strategie cliniche e farmacologiche del medico Olista, ma sono individuali e diverse caso per caso. Queste si attivano con mezzi farmacologici Naturali e se necessario con l' Agopuntura e con l’accertamento dell’ eliminazione della causa che può essere dovuta alla stessa partner o alla presenza di patologie non ancora evidenziabili in fase clinica.
Pare proprio che il Sesso comune si muova lungo un cammino con l’evoluzione della specie Umana. All’inizio era un istinto di sopravvivenza come il senso della fame e della sete, oggi è Amore e stimolo di crescita all’interno di una coppia. Non sappiamo che sviluppi avrà nel futuro dell’Umanità questo desiderio che non è più conservazione della specie, che non è più dover fare figli, ma è invece un qualcosa che ci necessita fortemente e vivamente.
Speriamo che l’attività forsennata della ricerca del farmaco chimico a tutti i costi non sforni la pillola del sesso, ed il Viagra?…
Ricordiamoci anche di NON farci ingannare dalla grande bugia che il desiderio ha la sua età, niente di più falso, il desiderio sessuale non ha età, così come non hanno età il bisogno di crescere e di conoscere le proprie emozioni, così come quello di imparare.
Impariamo a conoscerci meglio, impariamo ad ascoltarci in profondità, è il consiglio che do a tutti,Uomini e Donne, compreso a me stesso.
Forse il Sesso in un futuro sarà solo l’Amore Universale , un avvicinarci al nostro Dio che, finalmente stanco di vedere l’uomo rimbecillito da pratiche medievali e da tutte le stranezze e ipocrisie, lo avrà all’improvviso illuminato.
Ma l’Umanità può fare da sé.
Questo può avvenire solo attraverso un cammino lungo la creazione di Dio: la Natura. Qui sono nascoste tutte le necessità dell’essere Umano e di tutte le cose.
Attraverso la Natura e in nessuna altra direzione l’Umanità potrà conoscere se stessa, ma le previsioni non sono purtroppo confortanti.

Dr. Giuseppe PARISI
Palermo – Terni – Milano
Tel. ( 0039 ) 328/8830909
info@giuseppeparisi.com

Giuseppe.parisi.fomeco@virgilio.it
www.giuseppeparisi.com



===============================================
Continua l'iniziativa " TERAPIE NATURALI, DOVE? ". Stiamo cercando di costruire un database che sarà a disposizione degli abbonati che chiedono di conoscere se nella propria zona di residenza ci siano medici, centri od operatori sanitari orientati alla medicina naturale. Il nostro obiettivo è quello di creare un database dove inserire gli operatori suddivisi per provincia o regione e per specializzazione: omeopatia, chiropratica, pranoterapia, agopuntura, riflessologia, ecc. oppure per patologie trattate. Il vostro contributo quindi è determinante per poter fornire, a chi ne ha bisogno, la possibilità di una scelta il più possibile compatibile con le proprie esigenze. Chiediamo a chi è interessato ad essere inserito negli elenchi di farci sapere nome cognome, indirizzo, telefono e specializzazione. Quindi chiediamo anche il contributo degli abbonati che possono proporre al proprio naturopata che forse non ci conosce ma che potrebbe essere interessato all'inserimento nel nostro database.
Giustamente è stato fatto notare che i medici non possono farsi pubblicità o descrivere la propria attività se non con la sola specializzazione.
Riteniamo che la forma scelta può non essere considerata pubblicità in quanto il database non sarà visibile liberamente su internet, sarà ad esclusivo uso dei lettori di Naturmedica, che potranno richiederci il nominativo di un operatore di zona, oppure se le richieste saranno in numero troppo elevato da gestire, ci potrà eventualmente essere un accesso protetto tramite password.
Grazie.
Potete inviare i dati cliccando il seguente link:

mailto:naturm@naturmedica.com

============================================
LA PARTE PIU NASCOSTA DEL NOSTRO IO E LA GRAFOLOGIA (seconda parte)

Ritornando sui nostri passi, nella prima parte abbiamo visto come una persona, dal momento in cui inizia a scrivere in poi, acquisirà una grafia personalizzata, quasi individuale, non è un caso che spesso tra parenti e amici, quando ci si lascia un bigliettino manoscritto si riesce ad individuare l’autore osservando l’impronta della grafia come fosse una fotografia, dicendo questo è stato scritto da Lui o da Lei.
Questo è un sistema di identificazione assai preciso, soprattutto se si impara a decifrare ogni simbolo del tessuto grafico. Certamente lo scopo di questi articoli non va in questa direzione, ma è orientato a dare una possibilità nel saper gestire e migliorare la personale capacità di osservazione, che non è strutturata nel tessuto grafico, ma saprà spaziare nella dimensione dell’intera conoscenza dell’essere Umano .
Nel tentativo di essere il più chiaro ed esemplificativo, l’espressione grafica, cioè il tessuto grafico, l’impronta dello scrivere che lasciamo sul foglio, non è solo il frutto del Temperamento della persona ma è anche una modulazione continua dei diversi aspetti e delle diverse risultanze che la vita quotidiana fa trasparire ed imprime nel nostro tessuto grafico.
Quindi prima di iniziare a parlare e a decifrare i simboli del tessuto grafico è strettamente necessario valutare il significato di Costituzione , Temperamento, Carattere.

Cosa è una Costituzione? La Costituzione è un grande serbatoio dove all’interno sono contenuti e si esprimono tutti i segreti della specie biologica Umana e non solo. Anche gli animali, per quanto a molti può sembrare strano sono come Noi Umani, anche loro hanno Costituzioni, Temperamenti e Caratteri soprattutto quelli più a contatto con l’Uomo, cani e gatti. Tutto ciò significa che l’assetto della Natura si esprime già a partire dal concepimento di ogni essere Vivente e dalla strutturazione embriogenetica.

Molti, fra quelli che amano gli animali, hanno in casa Cani o Gatti, molti di Voi ne hanno avuti più d'uno e sicuramente avrete notato che non tutti gli animali sono uguali nel comportamento. Tante volte l’amore è cosi grande per questi amici che si entra in simbiosi con loro, qualcosa che chi non prova non riesce ad avvertire del tutto, a volte meravigliandosi di tutto ciò.

A differenza della Medicina Allopatica, tutte le altre Medicine occidentali ed Orientali si impostano sulla conoscenza profonda della specie Umana: in un assetto Costituzionale la Ayurveda, la Medicina Tradizionale Cinese, l’Omeopatia , la Omotossicologia, la Medicina Tibetana, insomma la Costituzione è l’elemento primario per capire ed organizzare qualsiasi approccio di tipo diagnostico e quindi dopo Terapeutico. Questa Costituzione non è una espressione casuale, ma è una derivazione genetica che si esprime già dal concepimento; infatti l’assetto Costituzionale di una persona nasce già dallo sviluppo Embriogenetico e l’influenza di una o più parti sulle altre daranno vita a Costituzioni diverse che esprimeranno diversi Temperamenti.

Nel tentativo di essere più esemplificativo, la Costituzione è come uno scheletro di una casa, costruito in un modo particolare e quindi immodificabile.
Se le stanze di questa casa saranno costruite in una certa maniera, si vivrà diversamente rispetto ad una altra casa.

Le Costituzioni sono chiamate in modo diverso a seconda del tipo di Medicina, in effetti mostrano lo stesso tipo Biologico o Biotipo: ad esempio un Entoblastico in qualsiasi altra Medicina sarà sempre un Entoblastico anche se si chiamerà in modo diverso, assumerà le caratteristiche Costituzionali Temperamentali , Diatesiche e un certo assetto Caratteriale che è uguale in ognuna di esse.
Ad esempio in Medicina Tradizionale Cinese un tipo Acqua ha tutte le stesse caratteristiche del tipo Entoblastico, oggi si sa che è la stessa Costituzione, la stessa regola vale per la Medicina Tibetana o per la Ayurveda.

Osserviamo da vicino una Costituzione.
Essa si sviluppa già dall’Embrione e viene successivamente modulata sia dall’impronta genetica della mamma e del papà, che anche dalle successive energie espresse dalla madre in tutto il periodo della gestazione; su questo argomento si potrebbe scrivere un libro intero ma correrei il rischio di andare fuori tema, quello che vorrei trasmettere è che che il frutto del concepimento non inizia a captare emozioni dopo la nascita, ma dal preciso momento dell’incontro tra spermatozoo e ovulo, dal quel momento si intrecciano aspetti di differenziazione millenaria dove il risultato sarà un esatto Biotipo che è la risultanza comunque delle energie Costituzionali e Temperamentali dei genitori; inoltre alla madre tocca un ulteriore compito che la Natura ha voluto dare: quello di continuare a trasmettere emozioni e stati d’animo, non solo questo, ma anche di trasmettere quello che Noi esperti di Medicina Olistica chiamiamo energia vitale, che è la parte più nobile del Temperamento o Biodinamismo che è legato all’assetto psicoendocrino della persona.
Nella terza parte prima di iniziare a chiarire i segni grafologici, sarà necessario dare un rapido e semplice esempio descrittivo dei Biotipi, per poi identificarli nel tessuto grafico con la certezza e la speranza di effettuare il tutto con esempi semplici e forse anche divertenti.

Dr. Giuseppe PARISI

=============================================
*********************************************
Gli arretrati di NATURMEDICA, salute&natura si possono trovare nel sito,
http://www.naturmedica.com , clicca il pulsante ARCHIVIO.

Si può richiedere l'abbonamento gratuito a naturmedica direttamente dal sito, è sufficiente riempire l'apposito modulo all'inizio delle varie pagine e inviare. È necessario replicare alla successiva email di conferma, altrimenti l'iscrizione non sarà attivata.

=====================================
NATURMEDICA è lieta di offrire a tutti i suoi abbonati l'esperienza di
consulenti medici di medicina alternativa ai quali porre
quesiti, richieste e avere, tramite il riempimento di uno speciale
form, una consulenza medica on line.
Questo servizio è svolto in collaborazione con:

http://www.giuseppeparisi.com

====================================

In collaborazione con:

Solaris: il Network del Benessere - http://www.solaris.it
clicca l'area DOWNLOAD: troverai l'archivio delle nostre uscite.


====================================
In collaborazione con Naturalia.net - la Guida
Italiana al Mondo del Naturale.
La Newsletter on-line GRATUITA che t'informa su come
mantenere e/o migliorare la salute in modo naturale e vivere in armonia con
la natura.
Abbonarsi è semplicissimo, basta riempire l'apposito modulo con il proprio
indirizzo e-mail nel sito: http://www.naturalia.net/mailing/iscrizione.asp
====================================
Troverai alcuni articoli di naturmedica e altri interessanti anche nel sito:

http://www.armonics.net/civilta/med_nat_el.html

====================================

Oltre ad alcuni dei nostri, troverai altri interessanti articoli su:

http://utenti.lycos.it/facs

=====================================

il portale della principale comunità italiana di
appassionati e professionisti del biologico, che si propone di
analizzare
la realtà di tutti i giorni avendo una visione ecocompatibile.

http://www.naturanetwork.it/

***********************************
Clicca il seguente link per aiutare a salvare la foresta pluviale. Non chiedono contributi, pagheranno gli sponsors ad ogni collegamento effettuato. Cliccalo ogni giorno e chiedi ai tuoi amici di fare altrettanto.

http://www.saverainforest.net/

Il sito è in lingua Inglese, clicca SEMPRE il bottone: SAVE RAINFOREST.
Potrai anche tu ottenere un indirizzo email gratuito come ad esempio il nostro che è naturmedica@saverainforestnet.zzn.com
************************************
=====================================

AVVERTENZA: Le informazioni contenute in Naturmedica sono fornite solo a
scopo educativo. Non si intende fornire suggerimenti per diagnosi o
trattamento di malattie. In caso di bisogno consultare il proprio medico.
----------------------------------------
Se vuoi comunicare con noi per commenti, critiche oppure
vorresti veder pubblicato un tuo articolo, clicca l'indirizzo:

mailto:naturmedica@naturmedica.com
saremo felici di pubblicare scritti di interesse generale.



Articoli correlati
Numero 78
Numero 44
Numero 45
Numero 62
Numero 64
Numero 67
Numero 68-Parte seconda
Numero 71
Numero 72
Numero 73
Numero 83
Numero 84
Numero 86
Numero 95

 
LINK SPONSORIZZATI



Warning: mysql_connect() [function.mysql-connect]: Access denied for user 'naturvit_natur'@'localhost' (using password: YES) in /home/naturmed/public_html/include/funzioni.php on line 128

Warning: mysql_select_db() expects parameter 2 to be resource, boolean given in /home/naturmed/public_html/include/funzioni.php on line 129

Warning: mysql_query() expects parameter 2 to be resource, boolean given in /home/naturmed/public_html/include/funzioni.php on line 153
Peccato! query fallita:
  • errorno=0
  • error=
  • query=SELECT * FROM tbl_catalogo_prodotto WHERE online='Y'