Chi siamo  |  Link amici  |  Contatti  |  Forum  |  Cerca
Home > Archivio > Newsletter > Numero 62
Cosa Fare Per:

Rimedi Naturali:


Archivio
Newsletter
In questo numero: - La biotipologia umana. - La depressione, male comune. - Consigli in pillole.
LA BIOTIPOLOGIA UMANA

Nella medicina Olistica, nella Medicina tradizionale Cinese e nella
stessa medicina indiana Ayurveda, l'indagine clinica è basata soprattutto
su una approfondita ricerca dei caratteri morfo-psico-neuro-endocrini, una
attenta osservazione di tutti i parametri morfologici , Biodinamici,
temperamentali, caratterologici , diatesici del paziente. Questa ricerca serve per
inquadrarlo nel suo aspetto meiopragico (meiopragia o miopragia= ridotta attività funzionale di organi o apparati, n.n.) e identificare lo stadio di compenso
o di scompenso biologico in cui si trova il paziente in quel momento.
Questo perché i processi Biologici nel nostro organismo non sono statici
ma dinamici, influenzati dall'ambiente esterno a cui ognuno risponde
con modalità proprie ed individuali ma sempre legate all'assetto
costituzionale che un medico Olista riconosce ed individua, cosi come
individua ogni scompenso biologico attuando una profonda terapia
riequilibratrice energetica contro lo scompenso in atto.
Ecco la grande differenza tra la Medicina tradizionale Allopatica e le
culture Olistiche -intese nella visione globale dell'essere Umano- dove in
allopatia ogni essere Umano è totalmente statico e energicamente uguale all'
altro e rifiuta di accettare accademicamente i profili costituzionali dell'
Uomo salvo poi riconoscere scientificamente la profondità delle terapie
Olistiche come ad esempio l'Agopuntura. In questo articolo ho voluto solo inserire
alcuni piccoli dati di comportamento che il Medico esperto Omeopata assume
di fronte ad un paziente, insomma per una volta lascio il lettore in camice
bianco, mettendolo al di là della scrivania o del Lettino, per poter
osservare, certo in misura ridotta, il lavoro mentale di un medico Olista e
iniziare a capire come l'essere Umano è diverso uno dall'altro.
Nei prossimi articoli, volta per volta, spiegherò le costituzioni Umane
nella cultura Olista Occidentale e nella cultura Medica Orientale cercando
di farvi cogliere con una facilità espressiva le differenze che l'Uomo
assume nei confronti della natura e dei suoi stessi simili. Con la speranza
di potervi divertire e farvi conoscere meglio.
Giuseppe PARISI

===================================================
LA DEPRESSIONE, MALE COMUNE .
APPROCCIO OLISTICO IN CLINICA E TERAPIA OLISTICA

Dr Giuseppe PARISI-omeopata costituzionalista -Università degli studi di
Urbino
Docente di Biotipologia e metodologia Omeopatica presso l'Istituto di
Scienze Naturopatiche di Palermo

Per un medico clinico imbattersi in pazienti affetti di problemi legati alla depressione è consuetudine quasi giornaliera.
La depressione è caratterizzata da un abbassamento del tono dell'umore.
Questo abbassamento può essere più o meno accentuato o prolungato nel tempo.
Il grado di intensità può andare da una semplice tristezza, svogliatezza, astenia, alle più gravi forme melanconiche. Il fenomeno pare si sia accentuato nell'ultino ventennio e non abbia risparmiato nemmeno la parte più giovane della popolazione. I sintomi sono vari ,vanno da sensazioni mentali a quelle affettive e fisiche. Queste si presentano a
volte mascherate, per cui è compito della professionalità del clinico saper
riconoscere con attenta semiologia ogni aspetto depressivo, anche quello più
nascosto. A volte la depressione si presenta all'occhio del Medico con un
paziente che da qualche tempo non riesce ad essere più all'altezza della
situazione. Altre volte il paziente è solo scontento delle cose che fa. E' assolutamente necessario prestare molta attenzione ai bambini. Preziosi indizi
sono ad esempio una non felicità del bambino che non scompare nemmeno nel
momento della festa, se riceve regali o anche se si trova in vacanza, fuori dall'
ambiente di tutti i giorni, resta comunque triste. Altri indizi si possono trovare
quando il bambino si mostra demotivato nelle occupazioni di tutti i giorni. L'esperienza del
medico si raffinerà con l'attenta osservazione della mimica del paziente
qualsiasi età esso abbia. Nel depresso una caratteristica è il rallentamento
degli impulsi nervosi e quindi la gestualità è rallentata. Grande attenzione
deve essere attivata nell'individuare una depressione mascherata in un
soggetto che lamenta diminuzione della libido o peggio impotenza sessuale.
Altre peculiarità del depresso sono -quando esso è facilmente
riconoscibile - un certo rallentamento della gestualità, spesso quando
questa non è affine al suo aspetto costituzionale, come per esempio un
caratteristico rallentamento in un soggetto ECTO. Dal punto di vista clinico
il rallentamento degli impulsi elettrochimici comporta una generale
diminuzione dei riflessi come di quello tendineo ma anche del riflesso
pupillare; a volte il paziente lamenta disturbi visivi che sono semplicemente
dovuti ad un banale rallentamento della velocità di accomodazione del
cristallino. La depressione si può anche manifestare con un semplice
disturbo del sonno. Questo può essere di due tipologie: il tipo che ha
difficoltà di addormentarsi in contrapposizione al suo aspetto
biotipologico, oppure la tipologia del disturbo si manifesta con un risveglio
anticipato al mattino presto.
Le cause della depressione possono essere molteplici, le più frequenti sono
l'ansia e una non integrazione del Sé e della Identità.

In clinica, vengono considerate diversi fasi di depressione, con ordine di
importanza.
Una prima fase è la CICLOTIMIA , questa è presente in maniera caratteristica
in determinati soggetti senza una vera depressione; questi sono
ciclotimici costituzionali, è bene saperli riconoscere anche per
inquadrarli meiopragicamente. Generalmente sono soggetti sanguigni, la storia
vanta numerosi personaggi con questa caratteristica che l'Omeopata inquadra
biotipologicamente e temperalmente soggetti SULFUR; è proprio l'esperienza
clinica dell'Omeopata che riconosce la ciclotimia del sulfur e in subordine
di un soggetto nux vomica ma non corre nell'errore di considerarla una fase
iniziale depressiva.
Altra storia è una fase ciclotimica in altri soggetti costituzionali dove con la sua caratteristica bifasica di eccitazione e di una fase di calo
depressivo quasi sempre questa fase bifasica non è compresa dalle persone
che vivono accanto al paziente, perché la fase di calo fisico è sempre
mascherata. Esiste poi una tipologia di depressione di tipo costituzionale
in cui la malattia è una assensa energetica -vuoto energetico prenatale-
in questi casi bisogna intervenire nella ricerca dei valori energetici del
paziente. Spesso le persone che gli vivono accanto lo accusano di
essere nato stanco. Quasi sempre questi soggetti vivono in una dimensione di
infelicità continua piangendosi addosso sfortune e continue
delusioni. In clinica Omeopatica costituzionale questi soggetti sono
riconosciuti come soggetti in fase SEPIA, soprattutto quando questo
fenomeno è caratterizzato non da un vuoto energetico ma da una fase biochimica,
come ad esempio nella fase avanzata della menopausa di un certo tipo costituzionale di
donna. Spesso questi soggetti dal vuoto energetico hanno ed impongono
atteggiamenti tirannici nell'ambito intimo familiare.
Sono sempre ipocondriaci, cioè malati immaginari. Esiste poi una
caratteristica depressione dei soggetti che la Medicina Tradizionale Cinese
chiama soggetto a costituzione legno yim in cui questo caratteristico
aspetto biotipologico si riflette non in una patologia depressiva ma in una
caratteristica umana dove il paziente è proprio carente di tono psichico. In
clinica Omeopatica costituzionale questi soggetti - lycopodium - possono sembrare all'occhio del clinico poco esperto dei soggetti depressi
e nelle peggiori delle ipotesi a loro vengono prescritti gli antidepressivi tradizionali!
Questi tipi Umani sono sempre prudenti, regolari nei loro impegni, non fanno
mai il passo più lungo della gamba, polarizzati in una dimensione di
insicurezza continua e di inquetitudine morale e talvolta vanno incontro
verso preoccupazioni di tipo ipocondriaco o peggio, vere e proprie fobie.

Esiste poi una caratteristica forma depressiva tipica proprio del soggetto
linfatico che è sempre legata a meccanismi di frustrazione dovuti al senso
di viltà e di inadeguatezza tipica di questo soggetto.
Da un punto di vista clinico tanto il soggetto è colto tanto è più capace di
camuffare il suo stato depressivo. Perciò per un operatore medico è difficile
intervenire; Kant diceva che era più facile curare la gente povera . A quel tempo la gente non si poteva permettere di studiare ed era così più facile ricercare nel loro animo privo di insidie che invece le persone istruite dimostravano. Per dare un' idea della difficoltà clinica, viene chiamata depressione mascherata anche quando il paziente riferisce di piccoli comportamenti frutto di stress o di preoccupazioni
professionali. Purtroppo l'Associazione Internazionale di Clinica e Terapia
Olistica ha registrato questi casi anche in soggetti con attività professionali
di grande responsabilità sul piano sociale.
Quindi è molto importante la conoscenza biotipologica del soggetto che si
rivolge all'operatore clinico, in quanto molto raramente possono
essere necessari trattamenti chimici con i tradizionali antidrepessivi.

Per fortuna sono sempre in maggior numero i medici psichiatri
che hanno una cultura e formazione Olistica.

La sintomatologia depressiva può manifestarsi con sintomi mentali come pure fisici come ad esempio disturbi cardiaci, circolatori, renali, ghiandolari, come ad esempio l'ipotriroidismo, diabete.
A loro volta questi influenzano la mente; ecco quindi il significato di Olismo,
inteso come osservazione e inquadramento della malattia in una
dimensione globale, anche se a volte è difficile stabilire se a fronte di una patologia organica, si possa far risalire la causa alla depressione o è la depressione che ha caratterizzato quella condizione organica. Infatti basta pensare quanto la Medicina
Accademica Tradizionale è ancora lontana dal determinare le reali
interrelazioni tra psiche e sistema immunitario. Nella nostra esperienza
spesso ci siamo posti questo interrogativo di fronte a tumori che avevano
assalito giovani soggetti con disturbi depressivi.

La depressione è la malattia del secolo, forse lo sarà sempre di più; resta
inteso che per noi Omeopati la causa principale di tutto ciò è generata da
un allontanamento dell'Uomo e dal cancellamento sistematico dei ritmi
naturali che la civiltà tecnologica ha influenzato. L'uso e l'abitudine
alimentare non naturale, la contaminazione di sostanze che dovrebbero essere
di produzione biologica, inoltre una società sempre più
competitiva ha comportato psicogeneticamente una modulazione che è
sfociata in una sensazione spesso inavvertita o meglio avvertita senza una reale
cognizione di disagio .
Non ci resta che riavvicinarci alla Natura , credo che sia uno sforzo che l'
Umanità dovrà affrontare molto presto.
Dal punto di vista terapeutico la pescrizione è singolarmente
legata alla caratteristica Biotipologica del paziente. Risultati di successo
sono stati ottenuti dall' utilizzo terapeutico della Fitoterapia Energetica e
da Tecniche di meso e massoterapia cinese oltre che una terapia Omeopatica
mirata al paziente .
www.healthremedia.com
Tel.328/8830909
Roma Palermo

==============================================
Continua l'iniziativa " TERAPIE NATURALI, DOVE? ". Stiamo cercando di costruire un database che sarà a disposizione degli abbonati che chiedono di conoscere se nella propria zona di residenza ci siano medici, centri od operatori sanitari orientati alla medicina naturale. Il nostro obiettivo è quello di creare un database dove inserire gli operatori suddivisi per provincia o regione e per specializzazione: omeopatia, chiropratica, pranoterapia, agopuntura, riflessologia, ecc. oppure per patologie trattate. Il vostro contributo quindi è determinante per poter fornire, a chi ne ha bisogno, la possibilità di una scelta il più possibile compatibile con le proprie esigenze. Chiediamo a chi è interessato ad essere inserito negli elenchi di farci sapere nome cognome, indirizzo, telefono e specializzazione. Quindi chiediamo anche il contributo degli abbonati che possono proporre al proprio naturopata che forse non ci conosce ma che potrebbe essere interessato all'inserimento nel nostro database.
Giustamente è stato fatto notare che i medici non possono farsi pubblicità o descrivere la propria attività se non con la sola specializzazione.
Riteniamo che la forma scelta può non essere considerata pubblicità in quanto il database non sarà visibile liberamente su internet, sarà ad esclusivo uso dei lettori di Naturmedica, che potranno richiederci il nominativo di un operatore di zona, oppure se le richieste saranno in numero troppo elevato da gestire, ci potrà eventualmente essere un accesso protetto tramite password.
Grazie.
Potete inviare i dati cliccando il seguente link:

mailto:naturm@naturmedica.com


============================================
CONSIGLI IN…PILLOLE

La salute nasce da come si mangia; l'80 per cento del benessere fisico nasce da una corretta alimentazione che può essere raggiunta solamente non escludendo l'abitudine a mangiare in una certa maniera, sin dalla più tenera età.
Questa modalità va appresa con una educazione all'alimentazione che, se fatta in tenera età, ha il vantaggio di abituare il soggetto ad una alimentazione più corretta senza grandi sacrifici futuri.

Bisogna cercare di iniziare sin da bambini in quanto una corretta alimentazione durante la crescita è alla base di una buona salute per tutta l'esistenza della vita dell'individuo Uomo.

L'Apparato digerente è una macchina complessa che svolge diverse ed elaborate funzioni vitali: quelle di assimilazione, digestione ed elaborazione di principi attivi basilari alla nostra esistenza. Svolge inoltre funzioni importantissime come l' attivazione e mantenimento del sistema immunitario di difesa dell'organismo. La mucosa intestinale, oltre all'assimilazione dei prodotti finali derivati dal cibo, ha anche funzioni di produzione di immunoglobuline che prendono parte attiva nel complesso sistema immunitario. Ecco spiegata anche la stragrande maggioranza dei disturbi immunitari come anche la difficoltà del lavoro di difesa del sistema immunitario che nasce da un cattivo funzionamento di tutto l'apparato intestinale e digerente. E' quindi importantissimo mantenere tale apparato efficiente e sano non solo con l'assimilazione di nutrimenti sani e biologici, ma abituarlo ad una alimentazione equilibrata che nasce solo da una educazione alimentare sana. L'assimilazione, cosi come la produzione immunoglobulinica, è frutto soprattutto della flora batterica saprofita intestinale che viene attaccata e distrutta dall'uso incongruo di antibiotici, FANS cortisonici, oppure da altri farmaci , da una alimentazione errata come l'abitudine di mangiare -come molti fanno-molta carne o ad esempio cibi elaborati o di produzione industriale. In questi casi l'assenza o il cattivo funzionamento della flora intestinale induce una diminuzione della produzione immunoglobulinica , oltre che creare delle disbiosi che aggravano il quadro generale di funzionamento di tutto l'apparato intestinale e a volte anche di quello digerente.

Esistono in commercio diverse sostanze completamente naturali che svolgono funzioni vitali di ricostruzione della flora batterica danneggiata; tra queste la MUCILLAGGINE D'ORZO svolge una funzione basilare: quella di stimolo alla produzione immunoglobulinica, oltre ad attivare e regolare la corretta funzionalità della flora batterica intestinale. Consiglio vivamente di assumere regolarmente questa sostanza tutti i giorni. Contribuisce a mantenere attivo l'intestino, a migliorare la sua capacità a svolgere le funzioni vitali, soprattutto nei malati cronici che assumono farmaci di origine chimica, ed è utile in tutte le patologie dove è necessaria una situazione di mantenimento di una efficiente assimilazione di principi attivi.

In commercio la mucillaggine d'orzo è preparata con speciali procedimenti naturali in formula liquida in modo da facilitare molto l' assunzione.

Tutti coloro che vogliano conoscere il nome commerciale di questo meraviglioso prodotto possono richiederlo contattarmi telefonicamente, oppure inviarmi una e-mail.

mailto:parisi@healthremedia.com
www.healthremedia.com
328-883 09 09 G.Parisi



*********************************************
Gli arretrati di NATURMEDICA, salute&natura si possono trovare nel sito,
http://www.naturmedica.com , clicca il pulsante ARCHIVIO.

Si può richiedere l'abbonamento gratuito a naturmedica direttamente dal sito, è sufficiente riempire il modulo che troverai all'inizio delle varie pagine e inviare. È necessario replicare alla successiva email di conferma, altrimenti l'iscrizione non sarà attivata.

=====================================
NATURMEDICA è lieta di offrire a tutti i suoi abbonati l'esperienza di
consulenti medici di medicina alternativa ai quali porre
quesiti, richieste e avere, tramite il riempimento di uno speciale
form, una consulenza medica on line.
Questo servizio è svolto in collaborazione con:

http://www.healthremedia.com

====================================

In collaborazione con:

Solaris: il Network del Benessere - http://www.solaris.it
clicca l'area DOWNLOAD: troverai l'archivio delle nostre uscite.


====================================
In collaborazione con Naturalia.net - la Guida
Italiana al Mondo del Naturale.
La Newsletter on-line GRATUITA che t'informa su come
mantenere e/o migliorare la salute in modo naturale e vivere in armonia con
la natura.
Abbonarsi è semplicissimo, basta riempire l'apposito modulo con il proprio
indirizzo e-mail nel sito: http://www.naturalia.net/mailing/iscrizione.asp
====================================
Troverai alcuni articoli di naturmedica e altri interessanti anche nel sito:

http://www.armonics.net/civilta/med_nat_el.html

====================================

Oltre ad alcuni dei nostri, troverai altri interessanti articoli su:

http://utenti.tripod.it/facs
oppure
http://facs.fasturl.it/


=====================================

il portale della principale comunità italiana di
appassionati e professionisti del biologico, che si propone di
analizzare
la realtà di tutti i giorni avendo una visione ecocompatibile.

http://www.naturanetwork.it/

***********************************
Clicca il seguente link per aiutare a salvare la foresta pluviale. Non chiedono contributi, pagheranno gli sponsors ad ogni collegamento effettuato. Cliccalo ogni giorno e chiedi ai tuoi amici di fare altrettanto.

http://www.saverainforest.net/

Il sito è in lingua Inglese, clicca SEMPRE il bottone: SAVE RAINFOREST.
Potrai anche tu ottenere un indirizzo email gratuito come ad esempio il nostro che è naturmedica@saverainforestnet.zzn.com



Articoli correlati
Numero 2
Numero 3
Numero 4
Numero 40
Numero 5
Numero 58
Numero 68-Parte prima
Numero 81-Parte Prima

 
LINK SPONSORIZZATI



Warning: mysql_connect() [function.mysql-connect]: Access denied for user 'naturvit_natur'@'localhost' (using password: YES) in /home/naturmed/public_html/include/funzioni.php on line 128

Warning: mysql_select_db() expects parameter 2 to be resource, boolean given in /home/naturmed/public_html/include/funzioni.php on line 129

Warning: mysql_query() expects parameter 2 to be resource, boolean given in /home/naturmed/public_html/include/funzioni.php on line 153
Peccato! query fallita:
  • errorno=0
  • error=
  • query=SELECT * FROM tbl_catalogo_prodotto WHERE online='Y'