Chi siamo  |  Link amici  |  Contatti  |  Forum  |  Cerca
Home > Archivio > Newsletter > Numero 50
Cosa Fare Per:

Rimedi Naturali:


Archivio
Newsletter
In questo numero: - Farmaci anticolesterolo: sono sicuri? - I vostri messaggi. - Il pesce nell'alimentazione per prevenire l'Alzheimer.
Farmaci anticolesterolo: sono sicuri?

Secondo articoli apparsi su alcune riviste specializzate le statine, i farmaci utilizzati per diminuire i livelli di colesterolo nel sangue possono bloccare l'attività di un enzima coinvolto nella produzione del colesterolo, abbassandone in questo modo i livelli. Ma non è tutto ciò che fanno questi farmaci. Gli stessi enzimi che sono dedicati alla produzione del colesterolo sono anche necessari per la produzione di un importante composto chiamato coenzima Q10. In effetti negli utilizzatori delle statine sono stati riscontrati valori di colesterolo più bassi, ma accompagnati anche da riduzioni dei livelli di CoQ10.

Il coenzima Q10, chiamato anche ubichinone, gioca un ruolo molto importante nel processo di produzione dell'APT (o acido adenosin-tri-fosforico), la "benzina" per tutti i processi cellulari.
Sebbene sia presente in ogni cellula del nostro corpo, è particolarmente concentrato nelle cellule del cuore. Privare il cuore di CoQ10 è come togliere le candele d'accensione da un motore, non funziona. Bassi livelli di CoQ10 sono implicati di fatto in tutte le malattie cardivascolari, incluse angina, ipertensione, cardiomiopatia e insufficienza cardiaca congestizia.

Infatti, conoscendo il problema, un'industria farmaceutica nel 1990 ha ottenuto un brevetto per un farmaco a base di statine e CoQ10. Purtroppo questo prodotto non è stato immesso sul mercato e neanche le altre compagnie, in presenza del brevetto hanno potuto commercializzarlo. Di conseguenza nemmeno i medici sono stati informati dell'importanza di integrare le statine con il CoQ10 per evitare i possibili pericoli di questi farmaci.
Quindi, chi assume le statine non dovrebbe attendersi che il medico lo avverta dei potenziali rischi. Si dovrebbe considerare questo fatto: negli ultimi 15 anni ( approssimativamente il periodo in cui le statine sono state immesse sul mercato), l'incidenza dell'insufficienza cardiaca congestizia è triplicata. Se non si vuole diventare un dato statistico, si dovrebbe integrare la propria cura con 200 mg di CoQ10 al giorno. Oltre questo si dovrebbe tentare di abbassare i propri livelli di colesterolo soprattutto con una dieta a basso contenuto di grassi saturi (burro, strutto, lardo, carni grasse in genere, margarina, ecc.), idonei integratori alimentari ed esercizio fisico.

Una delle alternative naturali più conosciute alle statine è la niacina (vitamina B3 o acido nicotinico), utile per combatere efficacemente alti livelli di colesterolo e di trigliceridi.
La niacina inizialmente dovrebbe essere presa assieme alle cure prescritte dal medico, dopo un mese verificare se la diminuzione dei livelli è simile o superiore a quella con i soli medicinali. Se i risultati sono positivi si può decidere per la sola alternativa naturale, ovviamente monitorando attentamente i valori.

La niacina inizialmente potrà creare qualche preoccupazione in quanto molto spesso provoca un improvviso arrossamento, prurito o sensazione di bruciore della pelle in tutto il corpo ed in particolare sulla faccia e zone circostanti. Questo arrossamento dovrebbe durare da pochi minuti a circa un'ora. Non è pericoloso né dannoso, i giorni successivi probabilmente si potrà assumere lo stesso dosaggio di niacina senza riscontrare nuovamente questo fenomeno. Il dosaggio iniziale giornaliero dovrebbe essere di 100 milligrammi.

La niacina provoca l'allargamento dei piccoli capillari superficiali portando maggiore quantità di sangue, quindi più ossigeno e più nutrimento, nelle zone del corpo più esterne con conseguente momentaneo arrossamento.

La niacina ha dimostrato di poter essere efficace sia nella diminuzione dei valori di colesterolo LDL (colesterolo cattivo) e dei trigliceridi che nell'aumento dei livelli di HDL (colesterolo buono).
Consigli per l'uso:
  • non prendere la niacina con bevande o alimenti molto caldi, alcolici e cibi piccanti.
  • iniziare con 100 mg a colazione, ogni 4 giorni aumentare di 100 mg fino ad un massimo di 1000 mg al giorno.
  • prendere 1/2 aspirina assieme ad ogni dose per le prime due settimane
  • se, oltre all'arrossamento che dovrebbe scomparire in meno di un'ora, compaiono altri problemi, consultare un medico
  • per precauzione le donne in gravidanza dovrebbero prenderla solo dopo il parto.



============================================

Continuiamo l'iniziativa " TERAPIE NATURALI, DOVE? ". Stiamo cercando di costruire un database che sarà a disposizione dei nostri abbonati che chiedono di conoscere se nella propria zona di residenza ci siano medici, centri od operatori sanitari orientati alla medicina naturale. Il nostro obiettivo è quello di creare un database dove inserire gli operatori suddivisi per provincia o regione e per specializzione (omeopatia, naturopatia, chiropratica, pranoterapia, agopuntura, riflessologia, ecc. oppure patologie trattate). Il vostro contributo quindi è determinante per poter fornire a chi ne ha bisogno la possibilità di una scelta il più possibile compatibile con le proprie esigenze. Chiediamo a chi è interessato ad essere inserito negli elenchi di farci sapere nome cognome, indirizzo, telefono e specializzazione. Quindi chiediamo il contributo degli abbonati che possono proporre al proprio naturopata che forse non ci conosce ma che potrebbe essere interessato all'inserimento nel nostro database.
Giustamente ci è stato fatto notare che i medici non possono farsi pubblicità o descrivere la propria attività se non con la sola specializzazione.
Riteniamo la forma che abbiamo scelto non possa essere considerata pubblicità in quanto il database sarà ad esclusivo uso dei lettori di Naturmedica (una specie di circolo privato, visto che bisogna chiedere l'iscrizione) che potranno richiedere alla redazione il nominativo di un operatore di zona, oppure se le richieste saranno in numero troppo elevato da gestire, ci potrà eventualmente essere un accesso protetto tramite password.
Grazie.
Potete inviare i vostri dati a:

mailto:naturm@naturmedica.com

=============================================

I VOSTRI MESSAGGI.

Ringraziamo tutti coloro che ci hanno inviato gli auguri di Buona Pasqua.
Avevamo previsto l'uscita di questo numero in tempo per inserire il nostro augurio a tutti voi. Ci scusiamo per il ritardo dovuto ad alcuni problemi tecnico-organizzativi. Pubblichiamo comunque questa riflessione che abbiamo ricevuto da Alberto Morganti:

UNA RIFLESSIONE SUL VALORE DELLA PASQUA !

Ho trovato estremamente positivo e utile quest'augurio pasquale che alcuni hanno giudicato obbiettivo anche se un pò troppo " senza peli sulla lingua " ma vogliate perdonarmi se spenderete 5 minuti per leggerne il contenuto con attenzione .
Credo che la Pasqua sia resurrezione e quindi nella rinascita Gesù da il massimo valore alla vita , infatti dobbiamo imbandire la nostra tavola pasquale con vita e amore ... e non con cadaveri morti uccisi dalla nostra arroganza che a suo tempo uccise Gesù , la Pasqua è resurrezione e vita .. e non carne e morte .. come tanti preti ipocriti sostengono affermando che per tradizione e per omaggiare il Signore dobbiamo sacrificare l'agnello sul nostro piatto nel nome del Signore... ( o di Satana ???? ) !! Che vergogna , .. ma la Chiesa intera come istituzione è la prima offesa arrecata a Dio e al nostro Salvatore , vogliono farci capire quello che vogliono che capiamo , vogliono informarci solo su quello che credono sia giusto sapere , voglio che ci interessiamo della Chiesa di Dio .. ma non dei loro sporchi e vili interessi. .. e nascondono l'ipocrisia dietro silenziose dichiarazioni di errori commessi dalla Chiesa nel corso dei secoli come il Concilio di Trento , inquisizione delle streghe , guerre sante e " benedette " , crociate per la liberazione del " santo " sepolcro , alleanza con la svastica di Hitler , scomunicazioni di sacerdoti che pur facendo la cosa giusta si anticonformizzavano con la Chiesa , censura totale su documenti e testi sacri non pubblicati perchè rinnegavano la Chiesa ... etc. .. che schifo !!!
E noi dovremmo andare come tante pecore etichettate dalla Chiesa cattolica come fedeli a osannare Dio ? Credo che il Dio della Chiesa che vi regna sia il Dio che il nostro Signore ha sempre combattutto .. cioè l'Arcangelo della falsità , dell'inganno , dell'ipocrisia , dell' ignoranza , della violenza e dell'omertà , dell'arroganza e superbia... tutti peccati che il Creatore universale ha sempre condannato e che è costretto a sopportare in quell'edificio lercio di vere bestemmie chiamato Chiesa !
Povero Gesù... che quando vedeva il suo nome portato come motivo di guerra cosidetta "santa" per la liberazione del Santo sepolcro .. si rivoltava appunto nel medesimo , o quando il simbolo pseudosacrale dei cavalieri teutonici raffigurato nella svastica ha portato il nome di Dio nella guerra contro gli ebrei ...
Nel vangelo apocrifo di San Tommaso condannato dalla Chiesa come eretico, le vere parole di Gesù toccavano l'istituzione di allora addobbata di ogni burocrazia speculativa a vantaggio dei sacerdoti nelle sinagoghe .. ma lui disse " io vi porto nuove leggi da porre insieme a quelle vecchie nel libro del Signore " .. affermò quindi l'inesorabile cambiamento dell'uomo per risolvere i vari diversi problemi dell'umanità durante il suo corso, e la Chiesa non vuol cambiare non perchè non può cambiare .. ma perchè cambiando rischierebbe di perdere quelle utenze che oggi Le garantiscono il potere e l'egemonia del Vaticano nelle istituzioni e nei partiti , il cambiamento spaventa le persone ignoranti attaccate a pseudotradizioni e dietro lo scudo di queste ipocrite tradizioni nascondono la propria insicurezza fallimentare .
San Tommaso riportò un pò quanto San Francesco fece successivamente.. ma trattò il problema spirituale dell'uomo in un modo che spaventò la Chiesa perchè ne smembrava le fondamenta già fragili perchè senza valori resistenti al tempo e ai problemi sociali . In questo vangelo Gesù dice : " Scoprite una pietra e io sarò lì .. spaccate un pezzo di legno e io ci sarò .. io non vivo nelle mura dei templi o nell'oscurità dei luoghi di culto ... io sono ovunque voi mi saprete cercare perchè io sono dentro di Voi e se chiudete gli occhi mi vedrete .. " queste poche parole stanno a significare quanto la nostra diemensione spirituale sia dentro di noi , nel nostro cuore , nel nostro AMORE ... e salvando la vita a un cane è più onorevole per Dio che osannare il Vaticano con tutta la sua sporca setta di sacerdoti e cardinali !!!!!!!
Pensaci e poi rispondimi .. mi farebbe piacere sapere il tuo pensiero ...
Alberto Morganti resp.
L . A . V .
Donoratico - Cecina

////////////
Chiediamo sempre la vostra collaborazione per consigli, suggerimenti o interi articoli per i nostri amici che cercano un aiuto o un' informazione qualificata.
///////////

Ciao!
Potreste pubblicare la seguente richiesta?


che soffrano o abbiano sofferto di bartolinite, soprattutto
se sono riuscite a risolverla con metodi naturali.
Lia lia7@libero.it >

Grazie mille!
Lia

///////

Vorrei sapere dove si possono effettuare a milano l'idrocolon terapia e il
citotoxic test. Inoltre vorrei sapere per il citotoxic viene effettuato con
il SSN oppure è (al solito) totalmente a pagamento.
grazie
cristina

///////

I danni che può procurare lo zucchero sono specifici dello zucchero ricavato dalla barbabietola oppure possono essere causati anche da altre sostanze simili?
Ad esempio: il miele, il succo di agave, i frutti molto dolci, specie se essiccati, etc. sono altrettanto dannosi o non?
Ringrazio per la riasposta.
Attilio

/////////

Pur essendo una persona che fa uso di prodotti biologici e erboristici,rimango meravigliato quando pubblicate castronerie sullo zucchero e poi andando a visitare il sito ne troviamo altrettante sul sale.

Che lo zucchero assunto in eccesso faccia male,è sicuramente vero,ma che provochi quei (100) disastri è un falso,se poi si va sul sito che ha pubblicato queste balle giganti ne troviamo altre altrettanto veramente spaziali sul sale.

ora che il salgemma, (chimicamente cloruro di sodio), sia sodio puro e veramente una baggianata madornale,leggetevi un semplice libro di chimica o una normalissima enciclopedia dove si legge che il sodio è un metallo e uno dei suoi sali è il cloruro di sodio .
Il sale da cucina (cloruro di sodio o NaCl) sia che derivi dall' evaporazione dell' acqua di mare (saline) sia che venga estratto da miniere (salgemma) è sempre ed esclusivamente cloruro di sodio,non è assolutamente vero che il sale marino (grigio solo perchè non ha subito un lavaggio ) è povero di sodio è la stessa cosa ,identica .
Non mi dilungo perchè è così ovvia l'ignoranza di chi ha scritto gli articoli che non meritano nemmeno di essere citati,tantomeno sulla Vostra rivista on-line

Adriano


N.: Se legge più attentamente il nostro articolo pubblicato sul n°30 della rivista non troverà l'affermazione che il sale sia sodio puro, infatti scriviamo: ........ il sale da tavola che spesso è semplicemente cloruro di sodio (NaCl).
Mentre più avanti: ....... Oggi purtroppo quasi tutto il comune sale da tavola è artificiale. A confronto del vero sale, ricco di 92 minerali essenziali che si trovano nell'oceano, la varietà industriale raffinata ne contiene solo due. Il sale bianco da tavola si merita tutta la cattiva fame e i misfatti che gli sono addebitati.
E concludendo: .... Perciò, piuttosto che evitare il sale...un salutare ingrediente di cui il nostro corpo ha bisogno.....
....Castronerie?
///////

Ultimamente i TG hanno parlato molto di elettrosmog.
A questo proposito volevo informarti che la FACS, insieme ad altri ricercatori e studiosi "consapevoli" ha sottoscritto una lettera aperta al Presidente della Repubblica.
La lettera è pubblicata sul ns sito (segui il link dalla pagina principale)
Grazie per l'attenzione!

ciao
Gaetano

http://utenti.tripod.it/facs

////////////

Gentilissima redazione di Naturamedica.com,
innanzitutto vorrei farvi i comlimenti per la vostra
rivista ben fatta e assolutamente interessante.
Vi contatto essenzialmente per chiedervi un parere su
un'articolo, apparso sull'ultimo numero della rivista
Nexus,in cui l'aglio viene definito come un prodotto
che aumenta di 3/4 volte i tempi di ritardo dei
riflessi e lo definisce addirittura tossico.
Lo studio che sostiene questi elementi è autorevole ma
facendo una ricerca in internet (nei siti italiani)non
ho trovato altri riscontri.
E' possibile che un prodotto naturale,di cui sono
state cantate lodi salutistiche , sia divenuto
improvvisamente tossico???
Se potete illuminarmi sulla questione ve ne sarei
grato anche perchè sono un estimatore dell'aglio e non
riuscirei a fare a meno degli "spaghetti aglio e
olio"!!!

Cordiali Saluti
Ivan

N.: indagheremo, finora le informazioni di cui disponiamo sull'aglio sono senz'altro molto positive, senza fenomeni di tossicità riferiti a dosaggi "normali", escludendo ovviamente le reazioni che possono accusare le persone sensibli ai suoi componenti.
Un altro alimento di cui si è recentemente scritto in termini negativi è la soia, in questo caso invece le argomentazioni a supporto di queste tesi sono molto interessanti. Da diverso tempo stiamo cercando verifiche e conferme con l'aiuto di varie fonti che riteniamo molto affidabili, per cui pubblicheremo un articolo sull'argomento quando i requisiti di attendibilità saranno pienamente rispettati, vista l'importanza data dal crescente numero di persone che cercano un'alternativa vegetale alle proteine animali.

///////

Salve sono Luca e vi scrivo perché vorrei delle informazioni in più riguardo il"crisantello americano". dove posso trovarlo? mi b asta entrare in una qualsiasi erboristeria? Sono costretto ad assumere in continuazione dei farmaci perché sono sieropositivo quest'erba mi può aiutare a sentirmi meno intossicato dai farmaci o addirittura aiutarmi nella mia patologia?

GRAZIE LUCA

/////////

Salve a tutti,
mi chiamo Marco e vorrei un Vs. parere riguardo i possibili danni che
può provocare l'elettrosmog a chi, come me, lavora in stanze con la
presenza di parecchi pc. (e quindi cavi, prese ecc.).
Si può fare qualcosa per proteggersi?
E' stabilito dopo quanto tempo le radiazioni possono avere effetto sul
corpo umano?

Grazie, Marco

/////////

Vorrei sapere, cortesemente, quali alimenti e quali cure naturali si possono usare per aumentare la pressione e quali siano le proprietà e gli usi dell'argilla.
Grazie

///////

Cari amici, da circa due settimane mi sono comparse nelle dite delle mani
ferite, tipo delle"pustole" che si ingrossano e si aprono facendo
fuoriuscire il pus e provocando lacerazioni, al pronto soccorso mi hanno
diagnosticato una dermatite da contatto e prescritto
il cortisone in pomata,ma dato che non vorrei usarlo per evidenti
motivi di effetti collaterali, quale rimedio naturale potrei usare,
considerato che ho la pelle molto sensibile e molto secca?
Mi è stato consigliato Uretra urens 5Ch e Sulfur 30Ch ma non mi sembra di
aver avuto qualche giovamento.

Grazie Simone

N.: le vitamine del gruppo B (B6, pirossidina e B3 niacina) sono necessarie per una pelle sana e una corretta circolazione. Vitamina E per alleviare il prurito, acidi grassi insaturi, olio di ribes nero, di semi di lino, di enotera e di salmone, zinco. Provare ad eliminare dall'alimentazione i latticini e i prodotti con glutine.
/////////
=============================================

Il pesce nell'alimentazione per prevenire l'Alzheimer.

Uno studio pubblicato sulla rivista scientifica americana Lipids, riporta che un'alimentazione a base di pesce può diminuire le probabilità di contrarre il morbo di Alzheimer ed altre forme di demenza.

Secondo lo studio eseguito all'Università di Guelph che ha preso in esame 70 anziani abitanti della città di Toronto, il 25% dei quali era colpito dal morbo di Alzheimer, ha scoperto che le persone sane nel sangue avevano livelli più alti di un acido grasso proveniente dai pesci rispetto al gruppo con demenza che aveva quantità notevolmente inferiori.

Julie Conquer, una professoressa biologa conduttrice dello studio, ha scritto che le persone con qualche forma di demenza hanno in media il 30-40% di DHA (acido docoesaenoico)in meno rispetto alle persone sane del gruppo di studio. La dottoressa ha ammesso però che ci potrebbe essere un'altra possibile interpretazione, cioé che qualunque cosa provochi l'Alzheimer questa possa anche ridurre il DHA nel sangue.

Il DHA appartiene allo stesso gruppo di acidi grassi omega-3 noti per le loro capacità di diminuire il rischio di malattie cardiache.

La carne rossa non contiene DHA. L'unica altra fonte oltre ai pesci sono le uova, con una percentuale di DHA che dipende da ciò che la gallina mangia. Comunque il risultato dello studio ha concluso che c'è un'evidenza abbastanza fondata che dovremmo mangiare più pesce, specialmente le specie ad alto contenuto di grassi quali ad esempio salmone, trota e tonno.

=============================================
*********************************************
Gli arretrati di NATURMEDICA, salute&natura si possono trovare nel sito,
http://www.naturmedica.com , clicca il pulsante ARCHIVIO.

Si può richiedere l'abbonamento gratuito a naturmedica direttamente dal sito, è sufficiente riempire il modulo che troverai all'inizio delle varie pagine e inviare. È necessario replicare alla successiva email di conferma, altrimenti l'iscrizione non sarà attivata.

====================================

In collaborazione con:

Solaris: il Network del Benessere - http://www.solaris.it
clicca l'area DOWNLOAD: troverai l'archivio delle nostre uscite.


====================================
In collaborazione con Naturalia.net - la Guida
Italiana al Mondo del Naturale.
La Newsletter on-line GRATUITA che t'informa su come
mantenere e/o migliorare la salute in modo naturale e vivere in armonia con
la natura.
Abbonarsi è semplicissimo, basta riempire l'apposito modulo con il proprio
indirizzo e-mail nel sito: http://www.naturalia.net/mailing/iscrizione.asp
====================================
Troverai alcuni articoli di naturmedica e altri interessanti anche nel sito:

http://www.armonics.net/civilta/med_nat_el.html

====================================

Oltre ad alcuni dei nostri, troverai altri interessanti articoli su:

http://utenti.tripod.it/facs
oppure
http://facs.fasturl.it/

=====================================
***********************************
Clicca il seguente link per aiutare a salvare la foresta pluviale. Non chiedono contributi, pagheranno gli sponsors ad ogni collegamento effettuato. Cliccalo ogni giorno e chiedi ai tuoi amici di fare altrettanto.

http://www.saverainforest.net

Il sito è in lingua Inglese, clicca SEMPRE il bottone: SAVE RAINFOREST.
Potrai anche tu ottenere un indirizzo email gratuito come ad esempio il nostro che è naturmedica@saverainforestnet.zzn.com




 
LINK SPONSORIZZATI



Warning: mysql_connect() [function.mysql-connect]: Access denied for user 'naturvit_natur'@'localhost' (using password: YES) in /home/naturmed/public_html/include/funzioni.php on line 128

Warning: mysql_select_db() expects parameter 2 to be resource, boolean given in /home/naturmed/public_html/include/funzioni.php on line 129

Warning: mysql_query() expects parameter 2 to be resource, boolean given in /home/naturmed/public_html/include/funzioni.php on line 153
Peccato! query fallita:
  • errorno=0
  • error=
  • query=SELECT * FROM tbl_catalogo_prodotto WHERE online='Y'