Chi siamo  |  Link amici  |  Contatti  |  Forum  |  Cerca
Home > Archivio > Newsletter > Numero 46
Cosa Fare Per:

Rimedi Naturali:


Archivio
Newsletter
In questo numero: - La meditazione in movimento: il Tai Chi. - I vostri messaggi. - Quali sono i peggiori telefoni cellulari.
La meditazione in movimento: il Tai Chi.

In Cina migliaia di uomini, donne e bambini di tutte le età ogni mattina praticano una lenta ed elegante arte marziale chiamata "Tai-Chi".
Secondo la leggenda questa meditazione in movimento fornisce poteri sovraumani. Sembra proprio che questa leggenda sia vera. Infatti chi lo pratica può attendersi una vita migliore anche a 80-90 anni. Gli anziani praticanti avranno ossa più forti, non fragili. Le articolazioni saranno più sciolte, non doloranti o rigide. Le loro menti non saranno offuscate, ma sempre lucide. Il battito del cuore sarà lento e il loro organismo sempre pronto a combattere le malattie.

Il Tai Chi può essere usato per affrontare alcune malattie e condizioni dolorose. Per chi ha l'artrite, per esempio, è il migliore esercizio di stretching perché aumenta la flessibilità necessaria per muovere articolazioni rigide. Per gli ammalati di cancro l'aumento della capacità aerobica stimola il sistema immunitario senza provocare danni da radicali liberi. Per le malattie cardiache, praticare il Tai Chi regolarmente, non solo riduce la pressione arteriosa (vedi naturmedica N° 28) ma aiuta anche a perdere peso e ad allontanare stati emozionali negativi, quali collera, insoddisfazione e depressione che possono portare ad un attacco cardiaco.

Il Tai Chi è semplice, elegante e facile da imparare, non sono necessarie capacità particolari e può essere praticato ovunque, sia all'interno che all'aperto, da soli o in gruppo. Chiunque può diventare un esperto, sono sufficienti pratica, concentrazione e un buon insegnante.

È l'esercizio ideale per chi vuole ottenere i benefici dell'esercizio fisico ma non può sottoporre le ossa e le articolazioni ad un'attività pesante e faticosa. Funziona a meraviglia per i pazienti con dolore cronico provocato da diverse patologie, dall'ernia del disco all'osteoporosi.
Chiunque può impararlo, anche chi pensa di non essere agile o poco coordinato nei movimenti.

"Tai" significa fondamentale o supremo e "chi" è la forza vitale che tutto comprende. Il Tai Chi è stato tramandato da generazione in generazione da più di 300 anni. Oggi molti cinesi lo praticano ogni giorno per garantirsi il benessere fisico e psichico. Sia la letteratura medica orientale che quella occidentale hanno dimostrato che nonostante sia un esercizio a bassa intensità, può ugualmente migliorare la forma fisica e lo stato di salute del sistema cardiovascolare come pure addirittura essere di beneficio alla depressione.

Gli studi più recenti confermano che il Tai Chi è l'attività ottimale per la salute delle persone di tutte le età. Siccome nella pratica del Tai Chi è importante concentrarsi sui movimenti escludendo tutte le distrazioni esterne si genera un senso di pace interiore. Tutti i movimenti, lenti e fluidi, rilassano naturalmente la mente e i muscoli e aumentano la flessibilità.

Protegge gli anziani da una minaccia spesso mortale. Ogni anno quasi un terzo delle persone sopra i 65 anni di età perde l'equilibrio e cade riportando gravi lesioni o morte. Secondo due recenti studi finanziati dal National Institute of Aging la pratica del Tai Chi migliora l'equilibrio e aumenta l'energia e di conseguenza riduce il rischio di cadute. I partecipanti allo studio hanno ridotto il rischio di cadere del 47,5% .

Per il metabolismo, la salute del cuore e la pressione arteriosa , il Tai Chi è efficace come camminare a circa 6 Km/ora.

I cinque maggiori benefici del Tai Chi.

- Risveglia l'energia, diminuisce la pressione arteriosa.
Le tecniche di respirazione riducono lo stress, abbassano la frequenza del battito cardiaco e aumentano il proprio livello energetico.

- Migliora la concentrazione.
Eseguire ripetutamente le figure e i movimenti aumenta la concentrazione, esercita la memoria e migliora la capacità di portare a termine i compiti di ogni giorno con maggiore facilità.

- Allunga la muscolatura e riscalda le articolazioni.
I movimenti lenti e curvilinei diminuiscono le tensioni e migliorano l'elasticità muscolare e la flessibilità articolare.

- Migliora l'equilibrio.
Si impara a muovere il proprio corpo più lentamente e a camminare con una postura più accurata, in questo modo si migliora l'equilibrio e si riducono le possibilità di cadere.

- Migliora la circolazione.
Il respiro profondo e i movimenti ampi aumentano il flusso di sangue ai muscoli, apportando una maggiore quantità di ossigeno fresco e nutrienti.

===============================================

I vostri messaggi.

Desideriamo ricordarle il seguente appuntamento:

I FIORI DI BACH COME MODELLO DI UNA CONCEZIONE ENERGETICA DEL MONDO
sabato 17-2-01, a Milano.

Per saperne di piu':

http://web.tiscalinet.it/aipt_/sembach.htm

////////////

Personalmente, conosco un rimedio veramente naturale per combattere
l'invasione delle formiche. A scapito dell'olfatto, ma a vantaggio di esseri
viventi, benché piccoli, che non saranno uccisi, ma solo consigliati a
"togliere'" le tende. Il metodo è antico, economico e alla portata di tutti:
Bisogna sfregare con aglio, nel punto dove si suppone escano le formiche, in
taluni casi, si tratta di sfregare anche nelle vicinanze del pertugio.
Non demorderanno al primo tentativo, dipende dal desiderio che hanno di
venire alla luce ( ma forse verso il terzo, quarto tentativo), e di razziare
quà e là, ma i risultati saranno duraturi e forse eclatanti!

Buon viaggio!

Mina


//////
Vinceruggi scrive:

Mia figlia di anni 22,da tempo accusa prurito ai denti incisivi
centrali. cosa potrebbe essere la causa?

//////////

complimenti per il vostro importante lavoro. Se dovesse essere interessante, inserite il articolo di Clustermedizin, un nuovo metodo d'avanguardia, che trovate sul sito sottostante. Saluti cordiali,
Mila Misek
mila@misek.net
clumed@libero.it
www.clustermed.it

/////////

Salve a tutti sono Elisabetta, complimenti per la Vs. rivista è molto interessante avrei qualche domanda da porVi:
- sono pericolose le amalgame per le otturazioni?
- che rischi si corrono vaccinando i propri figli?
- quali cure naturali si possono usare per combattere l' eczema in un bimbo di 2 anni, ci sono antistaminici e cortisonici naturali?
Grazie anticipatamente per le eventuali risposte.

////////

Ho appena comprato un forno a microonde,e nel giorno stesso vengo a leggere,sul numero 33 della vostra rivista,quali sono i pericoli del suo uso.
Ma è proprio cosi? Allora perchè nessuno ne parla?
Si parla tantissimo dei danni provocati dall'inquinamento elettromagnetico,e per niente sui forni a microonde.
Data la sua diffusione in Italia,è mai possibile che le autorità,le associazioni consumatori etc.non abbiano mai posto questi pericoli?
Da quale fonte vengono queste notizie?Sono fondi scientifiche qualificate ed aggiornate?
Mi chiedo se tutto cio' non sia strano,visto che si parla "ogni giorno" della mucca pazza,(un solo caso in Italia),e mai dei morti per alcolismo,per esempio?
Gradirei cortesemente saperne di piu'.

Grazie -Loreto

////////

ho visto che sono particolarmente interessanti le Vs. news.
Potrei sapere cosa sono i petrolati e dove si trovano?
Grazie, Maria

///////

Da diverso tempo, soffro di rinite allergica e ho perso l'olfatto.
Casualmente mi sono accorto che assumendo delle capsule di bentelan (antinfiammatorio al cortisone), sentivo nuovamente tutti gli odori ma aumentava la pressione sanguigna.
Ho conultato diversi specialisti ma ancora non ho risolto il problema. Esistono delle terapie naturali che possono aiutarmi?
In attesa di una risposta porgo i più cordiali saluti.

Antonio

///////

Ho notato con stupore che non parlate del metodo Clark che stà suscitando un grande interesse per le scoperte della dottoressa Clark in campo medico curativo anche di malattie degenerative quali il cancro ecc., a titolo informativo vi invio il collegamento del mio sito che parla proprio di questo
http://web.tiscalinet.it/iatos
Cordiali i miei saluti Cristiano

/////////

===================================================
***************************************************

Riprendiamo l'iniziativa sospesa per alcuni numeri. Stiamo cercando di costruire un database che sarà a disposizione dei nostri abbonati che chiedono di conoscere se nella propria zona di residenza ci siano medici od operatori sanitari orientati alla medicina naturale. Il nostro obiettivo è quello di creare un database dove inserire gli operatori suddivisi per provincia o regione e per specializzione (omeopatia, naturopatia, chiropratica, pranoterapia, agopuntura, riflessologia, ecc. oppure patologie trattate). Il vostro contributo quindi è determinante per poter fornire a chi ne ha bisogno la possibilità di una scelta il più possibile compatibile con le proprie esigenze. Chiediamo a chi è interessato ad essere inserito negli elenchi di farci sapere nome cognome, indirizzo, telefono e specializzazione. Ovviamente chiediamo il contributo anche agli abbonati che possono proporre al proprio naturopata che forse non ci conosce ma che potrebbe essere interessato all'inserimento nel nostro database.
Giustamente ci è stato fatto notare che i medici non possono farsi pubblicità o descrivere la propria attività se non con la sola specializzazione.
Riteniamo la forma che abbiamo scelto non possa essere considerata pubblicità in quanto il database sarà ad esclusivo uso dei lettori di Naturmedica (una specie di circolo privato, visto che bisogna chiedere l'iscrizione) che potranno richiedere alla redazione il nominativo di un operatore di zona, oppure se le richieste saranno in numero troppo elevato da gestire, ci potrà eventualmente essere un accesso protetto tramite password.
Grazie.
Potete inviare i vostri dati a:

mailto:naturm@naturmedica.com

***************************************************
===================================================

Quali sono i peggiori telefoni cellulari.

I genitori che a Natale hanno regalato un telefono cellulare ai loro figli nonostante i rischi per la salute possono ora controllare la "sicurezza" (???) dei vari telefoni cellulari in una tabella comparativa pubblicata su internet.

La preoccupazione del pubblico è evidente considerando che il sito ha già avuto più di 4,5 milioni di visitatori solo nel 2000.

L'autore, il dott. Patrick Dixon è preoccupato dai pericoli derivanti dall'uso dei telefoni cellulari ed ha compilato una tabella con il valore di radiazione che ognuno di essi genera.

Il dott. Dixon, autore dell libro: "The genetic revolution", ha affermato: " Ci sono molti genitori che hanno regalato ai loro figli un telefono cellulare che può emettere radiazioni elettromagnetiche molto intense. Il livello di radiazione che ogni telefono emette è molto diverso a seconda del modello. Assieme alla crescente preoccupazione, c'é una maggiore evidenza dei rischi per la salute connessi a questi apparecchi e le persone devono essere messe al corrente dei pericoli.

L'emissione di radiazione elettromagnetica è stata misurata in SAR (Specific Energy Absorption Rates) la quale dimostra la quantità di radiazione assorbita dal cervello. Secondo le tabelle del dott. Dixon, che sono basate su dati del National Physical Laboratory, alcuni dei modelli più popolari hanno livelli di SAR relativamente bassi.

Il dott. Dixon ha affermato: "Il Nokia 2110, il 5110 e il 6110 sono molto diffusi e hanno tutti un livello di SAR abbastanza basso, da 0,29 a 0,44 così, i genitori che hanno regalato questi modelli potranno essere "tranquilli" ( o forse un po' meno preoccupati, n.d.r). Altri modelli con bassi livelli di SAR comprendono il Bosh World 718, l'Ericsson GA628 e il Motorola Star V3688.
Invece, il popolare Nokia 3210 ha un valore SAR di 1,24.
La gente è molto confusa, spero che entro il prossimo Natale i fabbricanti, a causa della pressione dell'opinione pubblica, indicherannno sugli imballaggi il livello di radiazioni di ogni modello. Ciò potrà aiutare i consumatori a scegliere."

Le tabelle dei valori di emissione ed altre notizie (in Inglese) sugli effetti dei telefoni cellulari sulla salute si possono trovare nel sito del dott. Dixon:
http://www.globalcharge.com/radiation.htm

Uno studio svedese su 11.000 utenti di telefoni cellulari ha evidenziato che sintomi quali affaticamento, mal di testa e sensazioni di bruciore della pelle erano più comuni fra quelli che effettuavano chiamate di più lunga durata.

Il dott. Dixon ha aggiunto: "C'è una crescente evidenza che i telefonini provocano modificazioni a livello cellulare, una delle quali è ovviamente il riscaldamento dei tessuti circostanti l'orecchio dopo una chiamata. Ci sono prove che alte dosi di radiazioni elettromagnetiche possono provocare alcune forme di cancro in animali, ma ciò che succede agli esseri umani non è ancora chiaro."
" Ho dei figli giovani e ho permesso loro di possedere un telefono cellulare, eccetto che per il più piccolo che ha 11 anni, penso sia troppo giovane. I bambini hanno un cranio più sottile ( e un sistema immunitario ancora in sviluppo, n.d.r.) e penso non sarebbe saggio esporli alle radiazioni."

La conclusione del dott. Dixon: " Comunque i telefonini sono utili per i bambini ed è rassicurante sapere che puoi contattarli o viceversa in caso di emergenza. Fino a quando i miei figli non saranno attaccati al loro telefonino per più di un ora al giorno, non sarò troppo preoccupato."




***************************************************************
===============================================================


Gli arretrati di NATURMEDICA, salute&natura si possono trovare nel sito,
http://www.naturmedica.com , clicca il pulsante ARCHIVIO.

Si può richiedere l'abbonamento gratuito a naturmedica direttamente dal sito, è sufficiente riempire il modulo che troverai all'inizio delle varie pagine e inviare. È necessario replicare alla successiva email di conferma, altrimenti l'iscrizione non sarà attivata.

====================================

In collaborazione con:

Solaris: il Network del Benessere - http://www.solaris.it
clicca l'area DOWNLOAD: troverai l'archivio delle nostre uscite.


====================================
In collaborazione con Naturalia.net - la Guida
Italiana al Mondo del Naturale.
La Newsletter on-line GRATUITA che t'informa su come
mantenere e/o migliorare la salute in modo naturale e vivere in armonia con
la natura.
Abbonarsi è semplicissimo, basta riempire l'apposito modulo con il proprio
indirizzo e-mail nel sito: http://www.naturalia.net/mailing/iscrizione.asp
====================================
Troverai alcuni articoli di naturmedica e altri interessanti anche nel sito:

http://www.armonics.net/civilta/med_nat_el.html

====================================

Oltre ad alcuni dei nostri, troverai altri interessanti articoli su:

http://utenti.tripod.it/facs
oppure
http://facs.fasturl.it/

=====================================
***********************************
Clicca il seguente link per aiutare a salvare la foresta pluviale. Non chiedono contributi, pagheranno gli sponsors ad ogni collegamento effettuato. Cliccalo ogni giorno e chiedi ai tuoi amici di fare altrettanto.

http://www.saverainforest.net

Il sito è in lingua Inglese, clicca SEMPRE il bottone: SAVE RAINFOREST.
Potrai anche tu ottenere un indirizzo email gratuito come ad esempio il nostro che è naturmedica@saverainforestnet.zzn.com
************************************
=====================================

AVVERTENZA: Le informazioni contenute in Naturmedica sono fornite solo a
scopo educativo. Non si intende fornire suggerimenti per diagnosi o
trattamento di malattie. In caso di bisogno consultare il proprio medico.
----------------------------------------
Se vuoi comunicare con noi per commenti, critiche, richieste oppure
vorresti veder pubblicato un tuo articolo, clicca l'indirizzo:

mailto:naturmedica@naturmedica.com
saremo felici di rispondere oppure pubblicare scritti di interesse generale.




 
LINK SPONSORIZZATI



Warning: mysql_connect() [function.mysql-connect]: Access denied for user 'naturvit_natur'@'localhost' (using password: YES) in /home/naturmed/public_html/include/funzioni.php on line 128

Warning: mysql_select_db() expects parameter 2 to be resource, boolean given in /home/naturmed/public_html/include/funzioni.php on line 129

Warning: mysql_query() expects parameter 2 to be resource, boolean given in /home/naturmed/public_html/include/funzioni.php on line 153
Peccato! query fallita:
  • errorno=0
  • error=
  • query=SELECT * FROM tbl_catalogo_prodotto WHERE online='Y'