Chi siamo  |  Link amici  |  Contatti  |  Forum  |  Cerca
Home > Archivio > Newsletter > Numero 34
Cosa Fare Per:

Rimedi Naturali:


Archivio
Newsletter
In questo numero: - Un rimedio naturale contro il mal di denti: l' olio essenziale di garofano. - I vostri messaggi. - I tumori della pelle distrutti dalla terapia combinata di luce e ossigeno. - L' origano: non solo per la pizza.
Un rimedio naturale contro il mal di denti: l' olio essenziale di garofano.

Alcuni anni fa i chiodi di garofano sono stati utilizzati miscelati con il tabacco per sperimentare la produzione di un nuovo tipo di sigaretta. Un' idea che non ha avuto molta fortuna, visto che i fumatori sembra non abbiano gradito molto il gusto di queste sigarette "naturali". Invece, l'uso dell'olio essenziale di garofano per disinfettare e calmare un dente dolorante è stata veramente un'ottima idea.

La sua capacità di riscaldare, in modo da calmare i nervi, è dovuta al suo alto contenuto di eugenolo. Questa è una sostanza aromatica che possiamo trovare anche nella cannella, noce moscata, sassofrasso e mirra. L' odore è caratteristico di queste erbe e il suo uso come delicato anestetico dentale è stato dimostrato da tempo. Una o due gocce di olio di garofano versate nella cavità del dente oppure massaggiate sulla gengiva attorno al dente dolorante di solito sono sufficienti per calmare il dolore.

L'olio di garofano è estratto da una pianta chiamata eugenia caryophyllus, che è composta da circa il 70-80% di eugenolo. Quando si cerca un olio di qualità, si dovrebbe cercare sull'etichetta questa denominazione botanica. La qualità è poi influenzata anche dal metodo di distillazione: quella che utilizza le gemme è la migliore, mentre le altre due, che ricavano l'olio dalle foglie o dallo stelo sono di qualità minore e si riconoscono dall'odore più pungente.

L'uso dell'olio di garofano è inteso come anestetico temporaneo in attesa dell'intervento di un odontoiatra qualificato. Come regola generale, se l'uso dell'olio non riesce a calmare il dolore, allora il problema può essere serio. Se per esempio si tratta di un'infezione batterica, questa dovrebbere ricevere un trattamento immediato. Nei casi gravi, la visita immediata da parte di un dentista può prevenire la perdita di un dente.
Gli stessi dentisti utilizzano gli effetti calmanti dell 'olio di garofano. Infatti è diventata una prassi abbastanza comune quella di utilizzare l'olio nel cemento provvisorio (spesso però la quantità di eugenolo viene aumentata sinteticamente).

I tecnici spiegano che quando utilizzano il cemento con l'olio di garofano per lenire il dolore, il succesivo trattamento ortodontico avrà maggiori possibilità di successo; molti ormai per calmare il dolore consigliano di utilizzare l'olio piuttosto che l'aspirina.

PRECAUZIONI.
- L'uso dell'olio è un rimedio temporaneo, non è un trattamento per denti cariati.
- Chiudere sempre saldamente il coperchio del flacone e conservarlo lontano dalla portata di bambini.
- Evitare il contatto con la pelle e gli occhi. L'eugenolo è molto irritante sulla pelle e sulle mucose.
- Evitare l'uso durante la gravidanza.
- Non usarlo nel caso di mal di enti di bambini senza prima aver consultato un pediatra o un dentista che ne conosca il corretto utilizzo.
- L'eugenolo può provocare reazioni allergiche in individui predisposti.


======================================================

Clicca il seguente link per aiutare a salvare la foresta pluviale. Non chiedono contributi, pagheranno gli sponsors ad ogni collegamento effettuato. Cliccalo ogni giorno e chiedi ai tuoi amici di fare altrettanto.

http://www.saverainforest.net

Il sito è in lingua Inglese, clicca SEMPRE il bottone: SAVE RAINFOREST.
Potrai anche tu ottenere un indirizzo email gratuito come ad esempio il nostro che è naturmedica@saverainforestnet.zzn.com
************************************
======================================================

I VOSTRI MESSAGGI.

Riceviamo spesso richieste di consigli per affrontare con rimedi naturali stati di salute la cui diagnosi è sconosciuta o incerta. Anche nel caso questa fosse conosciuta ripetiamo (come già scritto in calce ad ogni uscita) che le informazioni che trovate su naturmedica sono solo a scopo educativo, non si intende assolutamente sostituire il parere qualificato che solo un medico può dare.
Considera che naturale non è sempre sinonimo di sicurezza o assenza di tossicità.
///

Come sempre, per tutti i quesiti che provengono dai lettori, come pure per commenti sugli articoli (anche di critica) richiediamo la vostra collaborazione. Un contributo gradito per la crescita di noi tutti.
Grazie.

///////////////////
Aldo ha chiesto:

vorrei sapere se esistono dei rimedi naturali per la fertilita'.

Naturmedica:
1.-su naturmedica N°32 c'è un riferimento a problemi di fertilità legati a carenza di vitamina A. http://www.naturmedica.com/pagine/numero32.html

2.- secondo uno studio, l'integrazione con cobalamina, la vitamina B12, può far aumentare il numero degli spermatozoi.

3.- Il dott. Michael Berger, medico che pratica la medicina ortomolecolare scrive:
"Ho visto migliaia di pazienti ottenere un notevole aiuto dalla terapia ormonale (naturale) sostitutiva con l'ormone tiroideo. E' meravigliosa per aiutare a restituire la carica sessuale ed è ottima anche per donne con difficoltà nel concepimento. Abbiamo avuto molti pazienti che hanno speso inutilmente parecchi dollari in medicinali e tecniche di fecondazione in vitro, mentre sono riusciti a concepire un figlio utilizzando questo metodo semplice e naturale."


////////////////

Andrea Mereu che ringrazio per la sua costante e preziosa partecipazione, ha inviato il seguente messaggio:

da Andrea, importante patecipare.

------- Inizio del messaggio inoltrato -------

Subject: Sondaggio on line: importante partecipare
From: "Comitato Scientifico Antivivisezionista"
Date: Thu, 20 Jul 2000 10:06:15 -0700

Gentili amici,

vi inoltriamo questo comunicato stampa dell'Agenzia Adnkronos. Questa
agenzia di stampa ha lanciato un sondaggio on line sui cibi transgenici, a
cui vi preghiamo di partecipare.
Con i migliori saluti,

Alberta Dettori

ZCZC
ADN0260 7 CR0 0 R01

BIOTECH: ADNKRONOS LANCIA SONDAGGIO ON LINE =

Roma, 18 luglio - (Adnkronos) - I cibi trangsenici sono il tema di un
sondaggio on line che l'Andkronos ha lanciaro oggi sul sito Italy Global
Nation (www.adnkronos.com). Ai naviganti di Internet sono offerte quattro
risposte possibili oltre al tradizionale "non so": 1) Siete favorevoli
perche' non ci sono rischi; 2) siete favorevoli ma con estrema prudenza; 3)
siete contrari a meno che non vi dimostrino che non ci sono rischi; 4)
siete assolutamente contrari.
(Sec-Ccr/Pn/Adnkronos)
18-LUG-00 15:57
NNNN

------- Fine del messaggio inoltrato -------

//////////////////////


"Sicopea" ha inviato il seguente messaggio:


Per favore, copiate e incollate questa mail, inviandola a quanti più
potete. Grazie ciao.

Un saluto a tutti! Sono Alessandra, e vorrei salutare chi gia' mi
conosce e chi spero conoscere! Allora: diciamo che questa Mail e'
una richiesta di aiuto! Ho una carissima amica, madre di una bambina
meravigliosa di soli 3 anni, che da pochissimo ha scoperto di avere
una mutazione genetica ancora praticamente sconosciuta chiamata:

SINDROME DI LEIDEN.

Questa mutazione genetica e' ancora praticamente sconosciuta e
da quel poco chi si sa pur essere mortale. In Italia non esistono testi
o libri su di essa, e nemmeno dottori che la conoscono. I dottori le
hanno dato un solo consiglio: cercare su Internet. Se qualcuno mi puo'
indicare motori di ricerca specializzati sulle malattie, siti di
medicina validi o qualunque altra cosa che potrebbe aiutarci, vi sarei
davvero grata! Ma se non conoscete nulla del genere mi potete aiutare
lo stesso: mandate questa Mail a tutte le persone che conoscete...
insomma una specie di passaparola. E sapete, non e' detto che non serva
a nulla! Conosco una ragazza a cui avevano diagnosticato una sindrome
anch'essa sconosciuta e tramite questi passaparola ha trovato un po' di
risposte! Dunque, vi prego, aiutatemi se potete, lo so bene che spesso
queste mail vengono lette e poi cestinate! Vi prego non lo fate!

SINDROME DI LEIDEN RESISTENZA ALLA PROTEINA C ATTIVATA.
MUTAZIONE DEL FATTORE V ( LEIDEN ).

Se avete qualcosa da dirmi la mia Mail e': mvbpo@tin.it
Grazie a tutti gia' in anticipo,
Alessandra

============================================

I tumori della pelle distrutti dalla terapia combinata di luce e ossigeno.
( quando medicine diverse possono convivere efficacemente)

I primi risultati del trattamento con la luce attivata possono offrire una speranza per alcuni tipi di tumore, in particolare per quelli della gola e della bocca.

Il trattamento è una radicale innovazione rispetto alle tradizionali radioterapia e chemioterapia che possono provocare danni anche ai tessuti sani vicini alla zona da trattare.

Nella nuova terapia fotodinamica una crema è iniettata attorno al tumore e una luce irradia la zona. A causa del riscaldamento provocato dalla luce il medicinale, Foscan termofin, libera ossigeno che distrugge le cellule tumorali, minimizzando così il danno ai circostanti tessuti sani.

I dettagli di questa importante conquista della medicina sono stati annunciati al meeting annuale della American Society for Oncologists a New Orleans. Il dott. Barry Wenig, ricercatore dell'azienda produttrice del farmaco ha presentato i risultati dello studio su 64 pazienti ammalati terminali per melanoma (tumore della pelle).

"Questi pazienti erano stati classificati come incurabili la cui unica opzione era quella del ricovero in una struttura adeguata al loro stato." Sono stati trattati con il farmaco e quattro giorni più tardi la zona colpita è stata intensamente illuminata da una luce rossa.

Un gruppo di esperti indipendenti che comprendeva oncologi, chirurghi ed specialisti in terapia fotodinamica ha esaminato i risultati. Il 58% dei pazienti ha ottenuto un incremento del tempo di sopravvivenza, il 25% ha riportato la completa o parziale riduzione del tumore e nel 16% dei casi il tumore è stato eliminato completamente.

Il dott. Wenig ha dichiarato:" Questi risultati sono molto significativi ed emozionanti. E' importante ricordare che abbiamo avuto a che fare con pazienti considerati incurabili. Alla luce di questo, i risultati sono notevoli."

Il medicinale non è ancora disponibile in commercio negli USA o in Europa visto che i tests stanno ancora continuando. A Leeds in Inghilterra è tutt'ora in corso uno studio su numerosi pazienti.

=========================================

L'origano, non solo per la pizza.

Quest'erba è nota da secoli per usi diversi da quello in cucina che oggi noi tutti conosciamo. Gli antichi Greci la usavano fare un impiastro dalle foglie che utilizzavano per trattare infiammazioni, piaghe, ferite e dolori muscolari. I medici Cinesi ne facevano uso per alleviare febbre, vomito, diarrea, itterizia e prurito. Da noi in Europa è tuttora adoperato per migliorare la digestione e per lenire la tosse.

Gli studi eseguiti su quest'erba hanno trovato che ad essere responsabili delle sue proprietà sono due antiossidanti: il timolo e il carvacrolo, che possiamo trovare anche se in minore quantità in altre erbe come il timo, rosmarino e chiodi di garofano.
Le sue qualità si sono dimostrate utili per sciogliere il catarro polmonare e, in Germania, dove la medicina erboristica è maggiormente riconosciuta, viene consigliato anche in casi di tosse particolarmente seri. Inoltre può essere di aiuto per rilassare la muscolatura del tratto digestivo e per favorire le mestruazioni.

Per rimettere in ordine lo stomaco o per calmare la tosse, lo si può consumare sotto forma di té (molto aromatico) mettendo uno o due cucchiaini dell' erba essicata in una tazza di acqua bollente e lasciare in infusione per dieci minuti.

Come per tutte le bevande (ed alimenti) è molto importante lasciarle raffreddare. Bere liquidi molto caldi può provocare problemi di salute MOLTO SERI!

Si può anche utilizzare il suo estratto per un linimento (una parte di estratto e tre parti di olio) per alleviare dolori reumatici e da distordioni. Eventualmente per questo scopo è utilizzabile anche l'olio essenziale.
I suoi due pricipali composti hanno dimostrato di avere buone qualità antimicrobiche che possono aiutare ad allontanare dagli alimenti alcuni tipi di funghi ed evitare il deterioramento di carni fresche.

Le uniche precauzioni dovrebbero riguardare le donne in gravidanza siccome questo, come gli altri olii, può essere molto potente e non si conoscono abbastanza bene i suoi effetti sui nascituri.


=========================================


Gli arretrati di NATURMEDICA, salute&natura si possono trovare anche nel sito,
http://www.naturmedica.com , clicca il pulsante ARCHIVIO.

Ora si può richiedere l'abbonamento gratuito a naturmedica anche direttamente dal sito, è sufficiente riempire il modulo che troverai all'inizio delle varie pagine e inviare. Ricordarsi di replicare alla nostra successiva email per la conferma, altrimenti l'iscrizione non sarà attivata.


====================================
In collaborazione con:

Solaris: il Network del Benessere - http://www.solaris.it
clicca l'area DOWNLOAD: troverai l'archivio delle nostre uscite.

=====================================


AVVERTENZA: Le informazioni contenute in Naturmedica sono fornite solo a
scopo educativo. Non si intende fornire suggerimenti per diagnosi o
trattamento di malattie. In caso di bisogno consultare il proprio medico.
----------------------------------------
Se vuoi comunicare con noi per commenti, critiche, richieste oppure
vorresti veder pubblicato un tuo articolo, clicca l'indirizzo:

mailto:naturmedica-list-owner@mail-list.com

saremo felici di rispondere oppure pubblicare scritti di interesse generale
(please, no pubblicità a marche di prodotti, in caso usare il nome del
principio attivo).


Al prossimo numero. Ciao.





 
LINK SPONSORIZZATI



Warning: mysql_connect() [function.mysql-connect]: Access denied for user 'naturvit_natur'@'localhost' (using password: YES) in /home/naturmed/public_html/include/funzioni.php on line 128

Warning: mysql_select_db() expects parameter 2 to be resource, boolean given in /home/naturmed/public_html/include/funzioni.php on line 129

Warning: mysql_query() expects parameter 2 to be resource, boolean given in /home/naturmed/public_html/include/funzioni.php on line 153
Peccato! query fallita:
  • errorno=0
  • error=
  • query=SELECT * FROM tbl_catalogo_prodotto WHERE online='Y'