Chi siamo  |  Link amici  |  Contatti  |  Forum  |  Cerca
Home > Archivio > Newsletter > Numero 7
Cosa Fare Per:

Rimedi Naturali:


Archivio
Newsletter
In questo numero: - Enzimi. - Feng Shui. - Fumo e sesso non vanno d' accordo.
ENZIMI

Detto semplicemente, gli enzimi ci mantengono vivi!!! Spesso gli enzimi
vengono definiti come "agenti biochimici della vita". Queste proteine sono
componenti indispensabili per più di 90 trilioni (90x1000 miliardi) di
cellule che compongono ogni tessuto ed ogni organo del nostro corpo. Senza
di loro non potrebbe aver luogo quasi nessuno dei nostri processi
metabolici. Essi regolano la digestione dei cibi, la produzione di energia,
la produzione degli ormoni e la distruzione di sostanze estranee nocive.
Anche il processo di fagocitosi (un' importante attività del sistema
immunitario che ci protegge da micidiali infezioni batteriche) richiede
l'azione degli enzimi. In breve, è indispensabile mantenere un adeguato
livello di enzimi nel nostro organismo.

Ripulitura
Un' importante funzione degli enzimi è la disgregazione delle cellule più
vecchie che hanno già compiuto la loro utile funzione ed hanno bisogno di
essere "riciclate". Questa è una delle maggiori funzioni che sono spesso
trascurate. Pensaci, vorresti che il tuo corpo fosse composto da cellule
vecchie, meno efficienti oppure preferiresti avere una grande quantità di
cellule più giovani, più efficienti, che ti forniscano di energia e che
eseguono le loro funzioni vitali? In quale caso pensi ti sentiresti meglio
e più sano? Grazie agli enzimi, in pratica miliardi di cellule sono
eliminate ogni giorno e le proteine, i lipidi e gli altri ingredienti di
cui sono composte sono riciclati ed usati per produrre cellule nuove e più
attive.

Rifornimento
Da dove otteniamo i nostri enzimi? La maggior parte sono prodotti nel
nostro organismo. Altri devono essere ricavati dall' alimentazione e sempre
di più da supplementi. Tieni presente che gli enzimi sono molto sensibili
al calore e molti sono distrutti dalla cottura. Con il risultato che i cibi
che mangiamo possono benissimo aver perso quasi tutti gli enzimi che
contenevano originariamente. Per questo è importante includere nella nostra
alimentazione un' adeguata quantità di frutta fresca e verdure. Queste
devono essere fresche siccome gli enzimi sono chimicamente molto attivi e
non rimangono stabili nel prodotto che li contiene. E' importante
conservarli al freddo, perchè gli enzimi si logorano più velocemente a
temperatura più calda.

Buon appetito!
Gli studiosi di solito classificano gli enzimi secondo la loro azione e
secondo il tipo di sostanza su cui agiscono. Per esempio, quelli la cui
azione implica il trasferimento di una parte di molecola ad un'altra sono
chiamati transferasi. Idrolasi quando inseriscono una molecola di acqua in
una molecola più grande. Esempi di enzimi nominati per il substrato su cui
agiscono sono i proteasi (proteine) e lipasi (lipidi, o grassi) e
amilasi(carboidrati) . Tutti sono indispensabili per una sana digestione.
Sono prodotti in considerevole quantità dal pancreas e sono presenti in
alcuni cibi; papaina, dalla papaya e bromelina dall'ananas sono due dei
più comuni. Siccome la digestione richiede molta energia dal corpo ed anche
molta attività enzimatica, in certi casi è utile aiutare questa funzione
con integratori a base di enzimi, come pure mangiando cibi integrali e
freschi.
E' anche importante essere certi che ci sia una sufficiente quantità di
acidi nello stomaco per aiutare l'attivazione degli enzimi digestivi. Se i
cibi non vengono completamente scomposti, essi hanno maggiori possibilità
di provocare reazioni allergiche nell'organismo.

Flusso sanguigno
Nella circolazione sanguigna, alcune proteine possono essere una delle
maggiori cause nel provocare invecchiamento e ridurre la salute. Un buon
esempio è la fibrina, coinvolta direttamente nella formazione di coaguli
del sangue. Questo naturalmente può aumentare le possibilità di contrarre
malattie circolatorie ben conosciute, tipo angina pectoris,
arteriosclerosi, tromboflebiti e attacchi cardiaci. Ricerche hanno
dimostrato che assumendo adeguate quantità di enzimi (proteolitici) può
ridurre il rischio di soffrire per queste condizioni.

Alcune terapie con gli enzimi
-Artrite-
Neglli anni '40 il dottor A. Renshaw di Manchester eseguì in test su alcuni
suoi pazienti affetti da artrite reumatoide. Somministrò loro dei preparati
con enzimi. Il risultato fu che metà dei suoi 556 pazienti migliorarono
considerevolmente, mentre altri 219 ottennero un miglioramento minore.
-Cancro-
Potresti aver sentito parlare di casi di cancro curato solo usando cibi
integrali. Se questo succede, una delle ragioni è chiara: il sistema
immunitario viene potenziato da un ondata di enzimi che sono aggiunti alla
dieta, così da permettergli di sconfiggere il cancro. Il trattamento con
enzimi è uno dei più emozionanti e promettenti campi di ricerca per la cura
di questa malattia.
-Allergie-
E' innegabile che alcune persone reagiscono a certi alimenti. Ciò è dovuto
a cattiva digestione, conseguenza di una scarsa produzione di enzimi e/o
acidi dello stomaco. Questo porta ad un malassorbimento che provoca una
reazione da parte dell' organismo che produce degli anticorpi che
attanccano anche parti sane del corpo quali articolazioni e pelle.
L'artrite e problemi alla pelle sono solo due esempi delle malattie che
possono avere origine da disturbi della digestione, malattie che, nei
circoli medici, sono state a lungo considerate incurabili.

Punto finale
Lo scopo di questo articolo sta per indicarti l'importanza degli enzimi.
Questi non sono ancora nella consapevolezza generale, dove l' importanza
delle vitamine e dei minerali sono ormai ben radicate. Il tuo regime
alimentare non sarà completo fino a quando la distruzione degli enzimi
causata dalla cottura non sarà evitata. La migliore soluzione naturalmente,
dovrebbe essere il ritorno ai cibi integrali o ad almeno l'80% di essi
nella propria dieta. Un' insalata ad ogni pasto è una buona abitudine, ma
non è abbastanza, sebbene anche poco aiuta. Se non sei capace, o molto
probabilmente, non sei disposto a cambiare la tua dieta esclusivamente
verso alimenti grezzi, naturali, non raffinati, la migliore soluzione può
essere quella di integrarla con enzimi. Questi dovrebbero essere presi all'
inizio del pasto e dovrebbero essere sotto forma di polvere da mescolare
con il primo alimento (che deve essere a temperatura minore o uguale a
quella corporea). E' sufficiente aggiungere mezzo cucchiaino di polvere ad
un pasto medio.
Scegliere una dieta contenente un' adeguata quantità di frutta e vegetali,
alcuni di questi crudi ed eventualmente integrarla con enzimi naturali, può
essere certamente un' ottima decisione.

******************************
FENG SHUI

Il feng shui (pronuncia fung scioi) è l' antica arte cinese per favorire
l'armonia e l' equilibrio nella casa e nel luogo di lavoro. Può essere
descritto come lo studio della relazione fra l' umanità e la Terra.
Letteralmente i due termini significano vento e acqua che simbolizzano le
due maggiori forze della natura. E' un sistema filosofico/scientifico
utilizzato per progettare e trovare il luogo più adatto alla costruzione di
una casa o un edificio pubblico. Contemporaneamente è largamente usato
anche per lo studio delle abitazioni esistenti dove può individuare
l'esistenza o meno di armonia ed equilibrio.
Il FS si occupa del flusso di energia (il ch'i) nell'ambiente, sia fuori
che dentro tutti gli edifici ed in definitiva anche nei nostri corpi. Si
può pensare ad esso come l'analogo dello shiatsu e della chiropratica per
gli spazi abitativi. Proprio come nel caso di squilibrio nel flusso di
energia ch'i nel corpo può creare condizioni favorevoli alla malattia, così
un 'energia stagnante, insufficiente o eccessiva nell 'ambiente può causare
difficoltà agli abitanti del luogo che ne è affetto. Con il FS si possono
creare ambienti che facilitano le relazioni personali, generano prosperità,
rinforzano la salute e il benessere e facilitano le opportunità di carriera.
* Come funziona il FS?*
Dal punto di vista del FS, si crede che il nostro ambiente (che sia la casa
o il luogo di lavoro o l'ufficio) impersoni come un' immagine riflessa noi
e le nostre condizioni di vita. Problemi quali cattiva salute, debolezza
finanziaria o difficoltà di relazione possono essere collegate a
corrispondenti squilibri strutturali ed energetici di ciò che ci circonda.
Un esperto di FS può scoprire questi blocchi energetici e gli ostacoli al
flusso di energia. Egli può consigliare le modifiche per ridare equilibrio
al nostro ambiente. Possono essere modificati la posizione dei mobili, i
colori delle pareti o interventi più radicali quali spostamento di porte o
di finestre. Molto spesso viene consigliato lo spostamento del letto nel
caso questo sia in corrispondenza di punti con forti perturbazioni
telluriche (nodi di Harman, Curry o faglie- di questo parleremo più
diffusamente in un prossimo numero). Spesso vengono consigliati degli
oggetti da tenere dentro casa quali campanelli a vento, fontane (che
provocano una ionizzazione negativa dell'aria, molto salutare) specchi,
cristalli, luci ed altro.

*******************************
Fumo e sesso non vanno d' accordo

Ecco un' altra ragione per smettere di fumare: dei ricercatori hanno
dimostrato che uomini non fumatori provano più piacere ed hanno rapporti
sessuali più frequenti (il doppio) rispetto a forti fumatori. Secondo i
ricercatori dell'American Andrology, sembra che il fumo influisca sul
comportamento sessuale. Studi hanno collegato il fumo di sigaretta con
problemi di fertilità negli uomini. Lo studio è stato eseguito su 300
uomini fra 24 e 36 anni di età. E' stato rilevato che i non-fumatori
avevano mediamente 11,6 rapporti sessuali al mese in confronto ai 5,7 dei
fumatori. Questi fumatori consumavano più di 30 sigarette al giorno e
fumavano regolarmente da almeno sette anni. I non-fumatori hanno hanno
classificato il loro livello di piacere a 9 in una scala da 1 a 10, mentre
i fumatori circa 5. Questo studio è stato presentato il 28 settembre alla
Canadian Fertility and Andrology Society e all' American Society for
Reproductive Medicine.


====================================================
AVVERTENZA: Le informazioni contenute in Naturmedica sono fornite solo a
scopo educativo. Non si intende fornire suggerimenti per diagnosi o
trattamento di malattie. In caso di bisogno consultare il proprio medico.




 
LINK SPONSORIZZATI



Warning: mysql_connect() [function.mysql-connect]: Access denied for user 'naturvit_natur'@'localhost' (using password: YES) in /home/naturmed/public_html/include/funzioni.php on line 128

Warning: mysql_select_db() expects parameter 2 to be resource, boolean given in /home/naturmed/public_html/include/funzioni.php on line 129

Warning: mysql_query() expects parameter 2 to be resource, boolean given in /home/naturmed/public_html/include/funzioni.php on line 153
Peccato! query fallita:
  • errorno=0
  • error=
  • query=SELECT * FROM tbl_catalogo_prodotto WHERE online='Y'