Chi siamo  |  Link amici  |  Contatti  |  Forum  |  Cerca
Home > Archivio > Newsletter > Numero 3
Cosa Fare Per:

Rimedi Naturali:


Archivio
Newsletter
In questo numero: - Un mucchio di possibilità. Seconda parte. - La vitamina della settimana: Vitamina C.
UN MUCCHIO DI POSSIBILITA'
Seconda parte
.

Questo è il secondo di una serie di articoli destinati ad essere usati come risorsa o come punto di partenza per determinare quale trattamento alternativo/complementare potrebbe essere di beneficio per alcuni problemi di salute. Saranno descritti brevemente molti dei più comuni metodi di trattamento conosciuti. Ricorda, queste sono descrizioni brevi e sicuramente incomplete. Spesso non riusciremo a rendere piena giustizia alla terapia in questione in uno spazio così limitato. Comunque dovrebbero darti sufficienti informazioni per decidere se sei interessato ad approfondirne la conoscenza specifica. Queste articoli hanno lo scopo di informare sulle varie opzioni disponibili. Tu sei l'unico autorizzato a decidere sulla tua salute in base alle tue conoscenze. Ricorda anche che è individuale la responsabilità della scelta dell' operatore sanitario in possesso dei necessari requisiti professionali.

Bach, fiori di

Questo metodo è stato sviluppato dal dott. Edward Bach.
Utilizzando alcuni fiori Bach mise a punto delle essenze benefiche per riequilibrare stati d'animo alterati e specifici problemi mentali tipo ansia, angoscia, depressione gelosie, fobie, depressione ecc. Questo trattamento vanta una grande efficacia nell'alleviare situazioni di stress.

Bates, metodo

Questo metodo fu messo a punto dal medico oftalmologo americano William Bates. La sua teoria consisteva nell'affermare che i vari problemi alla vista erano conseguenza di squilibri psicofisici accompagnati da tensioni muscolari nella zona occipitale, che avevano come risultato la modifica della forma del globo oculare. Tramite particolari esercizi fisici e mentali riuscì a correggere difetti della visione quali miopia, ipermetropia, presbiopia e astigmatismo.

Biofeedback

Una tecnica per controllare le reazioni inconscie del corpo allo stress fornendo informazioni immediate alla mente cosciente. Per mezzo di tecniche di immaginazione e rilassamento guidate l'individuo può imparare a controllare l'inconscio in modo da riuscire a controllare le proprie reazioni e ristabilire l'equilibrio. Questa tecnica è raccomandata per dolori cronici, tensione, depressione, ansia e problemi simili che possono portare anche a malattie organiche tipo ulcera, cefalee...

Chacra

(Pron.: Ciacra) In un'antica lingua Indiana, Chacra significa "ruota" o "disco" oppure come nella terminologia metafisica" vortice". I Chacras sono centri energetici dove si addensano le nostre energie vitali. Ci sono varie teorie su quanti siano i C. La letteratura indiana si focalizza su 7 Chacras principali. Ogni C. corrisponde ad una specifica area del corpo. Essi ruotano continuamente assorbendo e metabolizzando l'energia proveniente dal campo magnetico vitale dell'universo che comporterà un migliore stato di salute generale.

Chinesiologia

Una tecnica che consente di indagare su ciò che succede nell'organismo utilizzando la risposta dei muscoli a determinate sollecitazioni. Così si possono individuare le cause e la natura dei singoli problemi e porvi rimedio. Un esperimento casalingo interessante da fare: il soggetto da esaminare resta in piedi con un bracco alzato ad angolo retto (90°) rispetto il tronco, l'esaminatore cerca una prima volta di abbassargli il braccio monitorando la forza di resistenza. Far assumere, o addirittura far tenere in mano una sostanza dannosa (es.: zucchero, sigarette, ecc) all'esaminato, ripetere la procedura del tentativo di abbassamento del braccio.... la differenza di resistenza vi stupirà.

Chiropratica

E' basata su diagnosi e trattamento manipolativo dei problemi funzionali delle articolazioni, in particolare per malattie causate dal cattivo allineamento delle vertebre. Questo può interferire con le funzioni di nervi, muscoli, articolazioni, ghiandole, ecc. Può essere di aiuto per problemi derivanti da cattiva postura. delle volte può essere utile anche in caso di emicranie, disturbi digestivi, asma, sciatica.

Colon, idroterapia

E' un processo di rimozione di eccessi fecali dalle pareti del colon mediante l'introduzione di acqua calda purificata nel colon. Ripulendo il colon si ottiene il risultato di rimuovere batteri e tossine. I benefici sono un aumento di energia, miglioramento nell' assorbimento delle sostanze nutritive che possono alleviare sintomi quali fatica, mal di testa, gonfiori, anomalie della pressione arteriosa, alitosi, candida, parassiti, ecc.

Craniosacrale, terapia

Questa tecnica indirizza il funzionamento del sistema cranio-sacrale (cervello, midollo spinale, fluido cerebrospinale, membrane e ossa del cranio e sacro). Manipolazione gentile, non invasiva, permette all' operatore di liberare il corpo da tensioni del sistema nervoso centrale.

Cristalloterapia e Cromoterapia

Sono discipline che si propongono di curare utilizzando i cristalli e i colori rispettivamente. Si sono dimostrate efficaci sia per malattie organiche che psicologiche.

Fitoterapia

La fitoterapia o medicina erboristica è una pratica antica che utilizza le piante come fonte per porre rimedio a malattie. Si basa sul principio che fornendo gli adeguati strumenti (vitamine, nutrienti, minerali, ecc), l'organismo può guarire se stesso. Spesso certe piante (o erbe) possono possono essere complemento una dell'altra. L' idonea combinazione può aumentare notevolmente l'efficacia di particolari preparati. La fitoterapia è il più antico sistema di medicina e può essere usato in combinazione con altri metodi. Ogni pianta, avendo differenti proprietà, è usata per rinforzare le funzioni naturali senza gli indesiderabili effetti collaterali che spesso accompagnano le moderne medicine. Piante di buona qualità possono praticamente essere utili in qualsiasi condizione di salute.

Ipnosi

Una pratica dove il terapista induce l'individuo in uno stato di profondo rilassamento che favorisce l' allentamento di tensioni.Può essere un'alternativa più rapida al trattamento psicoanalitico convenzionale.
Può alleviare una serie di disturbi nervosi o psicologici. E' molto utile anche per smettere di fumare o per dimagrire.
(Continua)

*************************
---------------
Patti e Andrea (che saluto), due abbonati a naturmedica hanno chiesto:

>desidero ricevere informazioni circa la possibilità di detrarre la spesa
>dei farmaci omeopatici dall'imponibile della dichiarazione dei redditi.

C'è qualcuno fra di voi che può darci buone notizie su questo argomento?

mailto:naturmedica-list-owner@mail-list.com
GRAZIE!! :-)
----------------
**************************
VITAMINA DELLA SETTIMANA:
Vitamina C. - Acido ascorbico

E' una vitamina solubile in acqua. L'uomo a differenza della maggior parte degli animali non riesce a sintetizzarla autonomamente, quindi ha sempre bisogno di un' assunzione costante tramite gli alimenti, pena la possibilità di contrarre malattie anche gravi.
La vitamina C, sebbene sia abbastanza stabile in soluzioni acide, è la meno stabile delle vitamine ed è molto sensibile all'ossigeno. La sua potenza può essere persa dall'esposizione a calore, luce, aria e acqua che stimolano l'attività degli enzimi ossidanti.
Una delle sue funzioni principali è di mantenere il collagene, una proteina indispensabile per la formazione del tessuto connettivo nella pelle, ossa e tendini. Gioca un ruolo importante nella guarigione di ferite e scottature, nella formazione dei globuli rossi del sangue che aiutano a prevenire le emorragie, in aggiunta combatte le infezioni da batteri e virus e diminuisce gli effetti allergici sull'organismo che possono provocare alcune sostanze.
E' strettamente associata con altri nutrienti. Aiuta il metabolismo degli aminoacidi, in particolare la fenilalanina e la tirosina. Trasforma la forma inattiva della vitamina B-9 (acido folico) in forma attiva. L'acido folico si ritiene sia utile nel metabolismo del calcio.
Inoltre protegge dall'ossidazione i seguenti nutrienti: vitamina B-1 (tiamina), vitamina B-2 (riboflavina), vitamina B-9 (acido folico), vitamina B-5 (acido pantotenico) e le vitamine A (beta carotene) ed E.
Il livello della vitamina C nell'organismo raggiunge il massimo entro due-tre ore dopo un consumo moderato, poi decresce e viene eliminata con le urine e la traspirazione.
L'assimilazione della vitamina C è gravemente compromessa da fumo, inalazione di vapori di petrolio, stress, febbre alta, somministrazione di antibiotici o cortisone, ingestione di aspirina o altri antidolorifici, e molte altri medicinali sintetici.
Secondo il dott. Linus C. Pauling, uno degli scopritori della vitamina C, il dosaggio ottimale per molti adulti è circa 2.000-8.000 milligrammi in base al peso, metabolismo, attività, problemi di salute ed età. Periodi di stress, depressione, ansia, infezioni, interventi chirurgici e fatica aumentano il fabbisogno.
Se si prendono integratori di vitamina C, è meglio prendere piccole dosi frequenti piuttosto che un'alta dose singola perchè l'organismo può assorbire un certo ammontare in un determinato periodo di tempo. Per esempio è meglio prendere una dose da 500 mg tre volte al giorno piuttosto che 1 o 2 gr in una volta. Quando sono necessarie mega-dosi, per raffreddori o influenza, è importante aumentare il consumo di calcio organico.
Di solito non compaiono sintomi di tossicità con alti dosaggi, tuttavia, dosi fra 6.000 e 12.000 mg possono produrre qualche effetto secondario ad alcune persone. I sintomi possono essere sensazione di bruciore durante la minzione, diarrea ed eruzioni cutanee. Quando compaiono si dovrebbe ridurre il dosaggio.
In conclusione, la vitamina C è senza dubbio una delle nostre più importanti vitamine, se non la più importante.

Alcuni alimenti che la contengono:
Agrumi, fragole, papaya, mango, mele, cachi, ciliegie, melone, pomodoro, sedano, peperoni , cavolfiore, cavolini di Bruxelles, broccoli, cavolo rapa, verdure a foglia verde, patate...

Sintomi di carenza:
anemia, angina pectoris, sistema immunitario debole, predisposizione ad infezioni batteriche e virali, cattiva digestione, gengive sanguinanti, scorbuto, perdita di energia, debolezza muscolare, perdita di appetito, emorragie, gonfiori alle articolazioni, difficoltà nel rimarginare ferite e fratture, invecchiamento precoce, ipotiroidismo.

Benefici:
  • è efficace contro gli agenti cancerogeni
  • rinomata come anti ossidante contro l' inquinamento ambientale
  • aiuta a prevenire infezioni batteriche e virali
  • guarisce ferite, scottature e gengive sanguinanti
  • ha un ruolo vitale nel funzionamento di tutti gli organi e ghiandole
  • aiuta ad abbassare il livello di colesterolo cattivo (LDL)
  • indispensabile nell'assorbimento del ferro
  • riduce gli effetti tossici dei medicinali
  • aiuta a neutralizzare lo stress fisico e mentale
  • efficace nel trattamento dell'artrite
  • indispensabile per mantenere denti e gengive sani.

Antagonisti:
alcoolici, tabacco (nicotina), bibite a base di cola, caffé e té (con e senza caffeina), cioccolato, aria inquinata, zucchero raffinato e suoi sostituti, cibi troppo cotti, cibi a lunga conservazione, cibi in scatola e surgelati, fertilizzanti sintetici, pesticidi, erbicidi, esposizione a radiazioni, microonde, estrogeni sintetici, pillola contraccetiva, sulfamidici e molti medicinali: antistaminici, aspirina, barbiturici.

Osservazioni:
  • siccome la vitamina C è espulsa in due-tre ore , l'integrazione è consigliabile
  • i diabetici dovrebbero controllare il tasso di zucchero nel sangue prima di assumerla
  • se state prendendo alte dosi, è consigliabile un'integrazione di magnesio
  • il monossido di carbonio distrugge la Vitamina C. Vivere in zone di forte traffico richiede un maggior consumo
  • il tasso di escrezione triplica quando si prende aspirina o suoi sostituti
  • per aumentare l'efficacia della vitamina C, essere certi di consumare sufficiente calcio e magnesio

Può essere utile nel trattamento di:
  • TUBO DIGERENTE: cancro, coliti, costipazioni, fibrosi cistica, diarrea, gastroenteriti, alitosi, emorroidi, ulcera peptica.
  • OSSA: cancro, fratture, osteoporosi, rachitismo
  • CERVELLO/SISTEMA NERVOSO: morbo di Alzheimer, cancro, epilessia, fatica, ipertensione, insonnia, meningite, malattie mentali, sclerosi multipla, Parkinson, herpes zoster, stress...
  • SISTEMA CARDIOCIRCOLATORIO/SANGUE: alcolismo, anemia, angina pectoris, cancro, colesterolo alto, ipertensione, mononucleosi, anemia, flebiti, vene varicose...
  • ORECCHI: infezioni, acufeni.
  • OCCHI: cancro, cataratta, ambliopia, congiuntiviti, glaucoma, orzaiolo.
  • CISTIFELLEA: cancro, calcoli.
  • GHIANDOLE: appendicite, cancro, fibrosi cistica, diabete, gozzo, ipertiroidismo, gonfiore a linfonodi.
  • CAPELLI/CUOIO CAPELLUTO: alopecia, calvizie, forfora, psoriasi.
  • TESTA: febbre, mal di testa, sinusite, vertigini.
  • CUORE: angina pectoris, arteriosclerosi, collasso, ipertensione, infarto miocadico.
  • SISTEMA IMMUNITARIO: complicanze da AIDS, allergie, AIDS, sindrome da fatica cronica, raffreddori, laringiti, radicali liberi, fibromialgia, influenza, polmonite.
  • ARTICOLAZIONI: anchilosi, artrite, borsite, gotta, ernia del disco, spondilite, sinoviti.
  • RENI: idronefrosi, calcoli, nefriti.
  • GAMBE: crampi, dolori muscolari, flebiti, vene varicose.
  • FEGATO: cancro, cirrosi, epatiti, itterizia.
  • POLMONI/APPARATO RESPIRATORIO: adenoidi, allergie, asma, bronchiti, raffreddori, laringite, enfisema, influenza, infezioni nasali, polmonite, sinusite, tubercolosi.
  • SISTEMA RIPRODUTTIVO: cancro, candida (infezioni da lieviti), gonorrea, herpes simplex, prostatite, vaginite.
  • PELLE: ascessi, acne, piede d'atleta, foruncoli, cancro, dermatiti, eczema, herpes zoster, impetigine, lupus, psoriasi, ulcere, porri e verruche.
  • DENTI/ GENGIVE: cancro, carie, placca (tartaro), piorrea.


----------------------------------------
AVVERTENZA: Le informazioni contenute in Naturmedica sono fornite solo a scopo educativo. Non si intende fornire suggerimenti per diagnosi o trattamento di malattie. In caso di bisogno consultare il proprio medico.



Articoli correlati
Camu-camu. Un super-alimento dall'Amazzonia
Erbe e principi

Warning: mysql_connect() [function.mysql-connect]: Access denied for user 'naturvit_natur'@'localhost' (using password: YES) in /home/naturmed/public_html/include/funzioni.php on line 128

Warning: mysql_select_db() expects parameter 2 to be resource, boolean given in /home/naturmed/public_html/include/funzioni.php on line 129

Warning: mysql_query() expects parameter 2 to be resource, boolean given in /home/naturmed/public_html/include/funzioni.php on line 153
Peccato! query fallita:
  • errorno=0
  • error=
  • query=SELECT * FROM tbl_content WHERE tbl_content.id_content = 172