Chi siamo  |  Link amici  |  Contatti  |  Forum  |  Cerca
Home > Archivio > Newsletter > Numero 98
Cosa Fare Per:

Rimedi Naturali:


Archivio
Newsletter
In questo numero: - Autismo - Omega-3 e depressione nei bambini
AUTISMO

Abbiamo ricevuto e volentieri pubblichiamo:

Questa lettera è un appello a quelli tra voi che possono sfruttare il potere dei media per fare del bene, per dire la verità e migliorare la vita di tanti bambini ammalati di Autismo.

Questi bambini hanno bisogno di voi! L'AUTISMO E' TRATTABILE L'Autismo è una disabilità dello sviluppo che in genere comporta ritardo e danni nelle abilità sociali, nel linguaggio e nel comportamento; è uno "spectrum disorder", cosa che significa che colpisce le persone in modo differente. Alcuni bambini possono parlare, altri invece hanno un linguaggio scarso o del tutto assente.

Casi meno gravi sono diagnosticati come Disturbo Generalizzato dello Sviluppo (PDD) o come Sindrome di Asperger. Lasciati senza cure, molti bambini con autismo non sviluppano abilità sociali e possono non imparare a parlare o a comportarsi in modo appropriato.

Oggi, per la prima volta nella storia, ci sono bambini autistici curati con successo - che giocano, parlano, studiano - che vivono in mezzo a noi e godono delle loro vite. Questi bambini normalizzati, che non portano più la spaventosa etichetta di "autistico", devono la loro liberazione dall'autismo a modalità di trattamento che erano, e ancora sono, purtroppo sconosciute alla maggioranza dei medici italiani anche se il nuovo approccio curativo sta rapidamente convincendo studiosi e ricercatori.

Alcuni trattamenti portano a eccezionali miglioramenti in molti bambini, e la nostra associazione AREA-Genitoricontroautismo, intende dedicare tutti i suoi sforzi a fare in modo che essi diventino un diritto per tutti, anche di quei bambini, e sono un numero esorbitante, che non possono permetterseli per motivi economici.

Quello che intendiamo pubblicizzare è che L'AUTISMO E' TRATTABILE. Questo è anche il nome della campagna promossa quest'anno dal DAN! (defeat autims now!), un movimento di medici e ricercatori internazionale nato negli USA circa 10 anni fa. Due volte l'anno questi medici e ricercatori, provenienti da tutto il mondo, si riuniscono in congresso per portare tutte le ultime conoscenze e novità, per far si che la ricerca non continui per compartimenti stagno, e per portare a conoscenza di tutti le varie problematiche inerenti l'autismo: dall'immunologo al gastroenterologo, all'allergologo, all'esperto in avvelenamento da metalli pesanti ecc.

I bambini con autismo in Italia PURTROPPO non possono godere di questi trattamenti medici, perché l'autismo in Italia è relegato nelle mani dei neuropsichiatri, che sono quelli che si occupano della diagnosi, ma che, avendo studiato decine di anni fa su libri vecchi di altre decine di anni vedono l'autismo solo come un problema PSCHIATRICO e affrontano il disturbo come un disturbo mentale e non medico, curando i nostri bambini esclusivamente con terapia farmacologica (psicofarmaci) senza invece andare ad indagare sulle loro problematiche biochimiche.

Questa visione rende l'autismo e i disordini dello Spettro una condizione senza speranza. Il fatto che la maggior parte dei bambini (se non tutti) ha manifestato i primi sintomi dopo le vaccinazioni è visto come una coincidenza. Il fatto che la maggioranza dei bambini (se non tutti) soffre di straordinarie patologie metaboliche, intestinali, immunologiche e allergiche è visto, di nuovo, come una coincidenza. Recenti sviluppi della ricerca mostrano chiaramente che con interventi biomedici e terapie comportamentali precoci e aggressive (in termini di numero di ore) i bambini possono fare enormi progressi esprimendo tutto il loro potenziale.

E' cambiata proprio la concezione dell'autismo: quella che era prima vista come una condizione senza speranza è ora vista da un folto gruppo di ricercatori come un complesso scompenso, come un malfunzionamento del sistema metabolico dei nostri bambini, ed è da questo scompenso che nascono i loro problemi comportamentali e di apprendimento.

Trattando ogni sintomo, ogni errore del sistema metabolico che possiamo trovare con opportuni test nel nostro bambino, ricostituendo il sistema immunitario, ripristinando un corretto metabolismo dei metalli, è possibile un cambio graduale e un miglioramento delle condizioni di salute e del comportamento.

Noi genitori italiani abbiamo il diritto di curare i nostri bambini e di investigare i loro problemi fisici, abbiamo il diritto di far eseguire loro le necessarie analisi senza doverci recare negli USA con spese elevatissime e stress per la famiglia intera, abbiamo il diritto di vedere migliorare i nostri bambini.

Chiediamo che finalmente anche in Italia ci sia data la possibilità di curare questi bambini che, se non trattati, sono destinati a peggiorare e diventare adulti con gravissimo handicap, mentre se trattati possono arrivare ad avere delle vite autonome, felici e soddisfacenti. Se voleste discutere questi temi ulteriormente, saremo contenti di ricevere una vostra visita al nostro portale http://www.genitoricontroautismo.org, saremo contenti di ricevere le vostre email e di raccontarvi le nostre storie personali. Una generazione di bambini e le loro famiglie hanno bisogno di voi. Cercate la verita', aiutate i nostri bambini.

Associazione Onlus AREA-Genitoricontroautismo.

=====================================

Continua l'iniziativa " TERAPIE NATURALI, DOVE? ". Stiamo cercando di costruire un database che sarà a disposizione degli abbonati che chiedono di conoscere se nella propria zona di residenza ci siano medici, centri od operatori sanitari orientati alla medicina naturale. Il nostro obiettivo è quello di creare un database dove inserire gli operatori suddivisi per provincia o regione e per specializzazione: omeopatia, chiropratica, pranoterapia, agopuntura, riflessologia, ecc. oppure per patologie trattate. Il vostro contributo quindi è determinante per poter fornire, a chi ne ha bisogno, la possibilità di una scelta il più possibile compatibile con le proprie esigenze. Chiediamo a chi è interessato ad essere inserito negli elenchi di farci sapere nome cognome, indirizzo, telefono e specializzazione. Chiediamo anche il contributo degli abbonati che possono proporre al proprio naturopata che forse non ci conosce ma che potrebbe essere interessato all'inserimento nel nostro database.
Giustamente è stato fatto notare che i medici non possono farsi pubblicità o descrivere la propria attività se non con la sola specializzazione.
Riteniamo che la forma scelta può non essere considerata pubblicità in quanto il database non sarà visibile liberamente su internet, sarà ad esclusivo uso dei lettori di Naturmedica, che potranno richiederci il nominativo di un operatore di zona.
Grazie.
Potete inviare i dati al seguente indirizzo:

mailto:naturm@naturmedica.com

===================================


OMEGA 3 E DEPRESSIONE NEI BAMBINI

Per la prima volta uno studio pilota ha dimostrato che la somministrazione tramite alimenti o integratori contenenti acidi grassi Omega-3 può aiutare i bambini depressi.

Lo studio ha riportato gli effetti positivi di un'integrazione con Omega-3 in bambini con difficoltà di apprendimento, problemi comportamentali o con disturbi di iperattività e deficit di attenzione.

Alcuni precedenti studi sul collegamento fra depressione e acidi grassi avevano misurato i livelli di Omega-3 nel sangue di persone depresse, dando avvio all' "ipotesi fosfolipidica", cioè che la diminuzione di assunzione di acidi grassi Omega-3 (e quindi una diminuzione del loro contenuto nel cervello), pùò essere la causa del disturbo.

I ricercatori della Ben Gurion University in Israele, hanno riportato per la prima volta che gli Omega-3 possono aiutare anche i bambini affetti da depressione, una condizione molto più comune di quanto un tempo si pensava.

Secondo lo US Department of Health and Human Services, un bambino ogni 33 può soffrire di depressione clinica, mentre le statistiche negli adolescenti possono essere maggiori, uno ogni otto.

I ricercatori, guidati dal prof. Haim Belmaker, hanno preso in esame 28 bambini depressi, di età compresa fra 6 e 12 anni, somministrando sia Omega-3 che placebo per un mese. Venti bambini hanno portato a termine lo studio.

L'integrazione con Omega-3 comprendeva una combinazione di acido eicosapentenoico (EPA) e docoesaenoico (DHA).

Sono stati misurati i livelli di depressione all'inizio del test e dopo 2-4-6-8-12 e 16 settimane. Si sono utilizzate tre diverse scale di valori per quantificare il livello della depressione: CDRS- CDI-CGI.

Alla fine dello studio i ricercatori hanno trovato che sette bambini su dieci nel gruppo Omega-3 hanno ottenuto un livello di riduzione della depressione del 50% o più, nessuno nel gruppo di controllo con placebo.

Il prof. Belmaker e colleghi hanno riportato sull' American Journal of Psychiatry (Vol. 163, pp. 1098-1100) che quattro bambini del gruppo Omega-3 hanno ottenuto una remissione completa dalla malattia.

La conclusione dei ricercatori è stata: " Gli acidi grassi Omega-3 portano benefici terapeutici nei bambini con depressione".

Il meccanismo d'azione dell'integrazione sulle funzioni cognitive sembra essere specifico al tipo di acido grasso DHA che si ritiene possa favorire la trasmissione degli impulsi elelttrici nel cervello.

Si suppone che l'EPA favorisca l'aumento del flusso del sangue nell'organismo e che influisca anche sugli ormoni e sul sistema immunitario, i quali hanno un effetto diretto sulle funzioni cerebrali.


=================================
**********************************
INDIRIZZI AMICI
**********************************

NUTRI-PLUS, il meglio dalla natura.

Prodotti naturali per la salute direttamente a casa tua. CMO (cetilmiristoleato), MSM (metilsulfonilmetano), glucosamina solfato, erbe dall'Amazzonia: graviola, guacatonga, muira puama, maca, uncaria tomentosa, chanca piedra, jergon sacha, ecc. Pochi (prodotti).....ma buoni!

http://www.nutri-plus.com Visita il nostro catalogo prodotti
per info: mailto:info@nutri-plus.com

=====================================

NOVITA' PER UN AMBIENTE MIGLIORE.
Potenza e accelerazione migliori per gli autoveicoli.
Eliminazione quasi totale di tutte le emissioni di scarico nocive.
Aumento del rapporto Km/litro (10-20% e anche di più).
Un sistema carburante più pulito e lubrificato.

http://www.bisiak.myffi.biz/en/section_100.asp


======================================

Troverai alcuni articoli di naturmedica e altri interessanti anche nel sito:

http://www.armonics.net/civilta/med_nat_el.html

====================================

Oltre ad alcuni dei nostri, troverai altri interessanti articoli su:

http://facs.doing.it

=====================================

il portale della principale comunità italiana di
appassionati e professionisti del biologico, che si propone di
analizzare
la realtà di tutti i giorni avendo una visione ecocompatibile.

http://www.naturanetwork.it/


Articoli correlati
Numero 55

 
LINK SPONSORIZZATI



Warning: mysql_connect() [function.mysql-connect]: Access denied for user 'naturvit_natur'@'localhost' (using password: YES) in /home/naturmed/public_html/include/funzioni.php on line 128

Warning: mysql_select_db() expects parameter 2 to be resource, boolean given in /home/naturmed/public_html/include/funzioni.php on line 129

Warning: mysql_query() expects parameter 2 to be resource, boolean given in /home/naturmed/public_html/include/funzioni.php on line 153
Peccato! query fallita:
  • errorno=0
  • error=
  • query=SELECT * FROM tbl_catalogo_prodotto WHERE online='Y'